3.59/5 (41) vota


Creativa in cucina

26 Settembre

6923

Diritti protetti

Filetti di pesce al cartoccio ricetta di Creativaincucina

I filetti di pesce al cartoccio sono un’ottimo secondo piatto, che unisce leggerezza e sapore di mare in un solo piatto, dalle note caratteristiche del limone e profumi alle erbe. Una pietanza che non dovrebbe mai mancare in una dieta sana. Molti sono i pesci che fanno parte della famiglia azzurra, ricordiamo ad esempio: alice, aringa, ricciola, sardina, sgombro, tonno, pesce spada. Il salmone non fa parte della specie azzurra ma spesso vi s’include per il fatto d’esser ricco di omega3. Il pesce azzurro contiene anche calcio, iodio, fosforo, potassio, selenio, fluoro, zinco, vitamine A e B; aiuta il nostro cuore ed è povero di grassi. Spesso è indicato per regimi alimentari dietetici.

Dimenticate le laboriose preparazioni, questa ricetta è alla portata di tutti, anche dei meno esperti in cucina ed il successo a tavola è assicurato!

Leggi anche: Polpettone campagnolo ripieno

  Difficoltà: media       Cottura: 8 minuti        Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: medio / alto       Dosi: 4 persone

4 pesci (pesce azzurro) da sfilettare,

olio d’oliva q.b.,

succo di limone,

capperi,

rosmarino,

sale e pepe q. b.,

Utensili utilizzati: carta alluminio, coltello a lama liscia e affilata, padella antiaderente.

COME PREPARARE I FILETTI DI PESCE AL CARTOCCIO

• Puliamo e sfilettiamo i pesci. Laviamoli. Prepariamo dei pezzi di carta alluminio, abbastanza grandi da avvolgere i filetti.
Adagiamo i filetti in ogni cartoccio.

• Iniziamo a condirli con un filo d’olio, un pizzico di sale, pepe, 2 cucchiai di succo di limone a cartoccio, spargiamo un pò di rosmarino (senza esagerare,altrimenti risulterebbe amaro dopo la cottura) e aggiungiamo per ultimo qualche cappero su ogni filetto, a proprio gusto.

• Una volta conditi tutti i pesci nel cartoccio, chiudiamoli, unendo prima le estremità superiori sigillandoli bene e poi le estremità laterali.

• Dopo averli chiusi, cuociamoli in padella antiaderente preriscaldata, senza olio, per 8 minuti circa (dipende dalla grandezza del pesce). Servire caldo.

• Se preferite, potete sistemare, sopra la carta di alluminio e sotto i filetti un pezzo di carta forno e procedere con la preparazione dei filetti.

• Consiglio di consumare i filetti di pesce al cartoccio appena pronti.

• Sconsiglio la preparazione e cottura in anticipo.

• Quando acquistate il pesce azzurro potete riconoscerne la freschezza dall’odore di mare, branchie umide e rosee, occhio convesso e brillante, consistenza rigida e carni sode.
Dopo la cottura, non appena apriamo il cartoccio si sprigiona un tripudio di sapori e vien subito voglia di mangiarlo.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Filetti di pesce al cartoccio”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Grano Senatore Cappelli, proprietà e benefici

Grano Senatore Cappelli, proprietà e benefici

Risotto con cubetti di zucca

Risotto con cubetti di zucca

Cime di rapa, benefici, proprietà e come pulirle

Cime di rapa, benefici, proprietà e come pulirle

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Frittata di ricotta

Frittata di ricotta

Oro e argento alimentare, caratteristiche e proprietà

Oro e argento alimentare, caratteristiche e proprietà

Cavolfiore e baccalà

Cavolfiore e baccalà

Limoni di mare, proprietà, come pulirli e conservarli

Limoni di mare, proprietà, come pulirli e conservarli

Pancakes

Pancakes

Rose di patate e spinaci

Rose di patate e spinaci


ULTIMI ARTICOLI