5/5 (20) vota


Creativa in cucina

30 Agosto

11113

Diritti protetti

Biscotti yo - yo ricetta di Creativaincucina

I biscotti yo-yo sono in pratica due biscotti di pasta frolla, col cuore morbido realizzato di una golosa crema alla nocciola. Sono quello che ci vuole per concludere in bellezza un pranzo o cena e ottimi anche da affiancare a del buon tè.

Prepararli è davvero molto semplice e divertente, più veloci a farsi che a dirsi. Ideali da offrire ai vostri ospiti o da presentare come un dolce elegante regalo. Non vi resta che farvi conquistare dalla loro infinita bontà perchè sicuramente i dolci fatti in casa sono più genuini, freschi e hanno tutto un’altro sapore.

Potete servire questi biscotti anche con una spolverata di zucchero a velo.

Leggi anche: Girelle di pasta frolla al cioccolato.

 Difficoltà: media       Cottura: 10 minuti       Preparazione: 1 ora circa

 Costo piatto: basso       Dosi: 16 biscotti circa (non accoppiati)

350 g di farina 00,

150 g di farina di cocco*,

 150 g di zucchero a velo,

 7 g di lievito per dolci,

 250 g di burro fuso,

 1 uovo battuto,

  crema alla nocciola q.b.

* A chi non piace la farina di cocco può tranquillamente utilizzare solo la farina 00, quindi: 500 g di farina 00.

Utensili utilizzati: frusta da cucina (cucchiaio in legno o silicone), teglia da forno, carta forno.

• In un recipiente mescolate la farina con lo zucchero a velo, il lievito per dolci e il burro fuso, mescolate ben bene con la frusta e proseguite con le mani così potrete sbriciolare l’impasto. Aggiungete infine l’uovo battuto, mescolate in modo che l’uovo si amalgami bene, impastate fino a realizzare un panetto.

• Foderate la teglia con la carta forno.

• Passate il panetto su una spianatoia infarinata, prendete un po di impasto e tra le mani, realizzate una pallina, adagiatela sulla carta forno e appiattitela leggermente. Proseguite nel realizzare le altre, più o meno della stessa dimensione, altrimenti i tempi di cottura saranno diversi.

• Infornate in forno pre-riscaldato a 180°C per 10 minuti in forno statico e appena saranno dorati, usciteli dal forno e fateli raffreddare lentamente.

• Ora sono pronti per essere farciti, quindi prendete un biscotto e spalmate un po di crema alla nocciola sul lato piatto, coprite la farcitura con l’altro biscotto (sempre dalla parte piatta). Proseguite con la realizzazione degli altri.

Biscotti yo - yo ricetta di Creativaincucina

• Ora sono pronti per essere serviti, ed in base ai vostri gusti, scegliete quindi come servirli:

– nel modo classico (come da foto),

– con una spolverata di zucchero a velo,

– decorare la superficie dei biscotti col cioccolato, formando delle strisce sottili da destra verso sinistra , aiutandovi con uno stuzzicadenti (sciogliete a bagnomaria 30 g di cioccolato fondente).

• Appena sfornati non toccateli, perchè potrebbero spezzarsi, saranno morbidi, ma quando saranno completamente freddi avranno la croccantezza e la friabilità giusta del biscotto in pasta frolla.

• Si possono farcire anche con cioccolato bianco, marmellata o crema pasticcera.

• Potete conservarli in frigo, chiusi in una ciotola con coperchio ermetico, per massimo 3 / 4 giorni.

• Se avrete preparato qualche biscotto in più, potrete scegliere se servirlo con una spolverata di zucchero a velo oppure inzupparlo nel latte a colazione.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Biscotti yo-yo”?

4 commenti a “Biscotti yo-yo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Le ciliegie: frutto ricco di nutrienti e benefici per il corpo

Le ciliegie: frutto ricco di nutrienti e benefici per il corpo

Mini spiedini di mare gratinati

Mini spiedini di mare gratinati

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

Cozze ripiene e fritte

Cozze ripiene e fritte

Pasta fillo e kataifi

Pasta fillo e kataifi

Pettole

Pettole

Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Come conservare il basilico per molto tempo

Come conservare il basilico per molto tempo


ULTIMI ARTICOLI