4.93/5 (123)

condividi instagram pinterest commenta stampa

15 Settembre
0 commenti
11788

Crostini con pesto di pomodori secchi ricetta di Creativaincucina

Sul finire dell’estate le tavole si tingono di colori ambrati dell’autunno! I croccanti crostini farciti con il pesto di pomodori secchi, pesto tipico del Sud Italia, sono dei golosi finger food dal gusto intenso e travolgente, ideali per dare così il benvenuto a questa stagione.

Il pesto cremoso di pomodori secchi rende deliziosi e perfetti questi crostini di pane, inoltre il pomodoro contiene tanta vitamina C, licopene e proteine. Offrite i crostini con pesto di pomodori secchi ai vostri invitati, diventeranno un must dei vostri menù autunnali!

Leggi anche: Pesto di pomodori secchi

 Difficoltà: bassa       Cottura: 2 / 3 minuti       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 12 bruschette

baguette oppure pane a vostra scelta,

120 g circa di pesto di pomodori secchi,

• olio d’oliva q.b.

Utensili utilizzati: leccarda, 1 foglio di carta forno, pennello da cucina.

Preparate i crostini di pane:

• Prendete la baguette e tagliatela a fette dello spessore di 2 cm circa; dovrete ottenere circa 12 fettine. Sistematele su una leccarda foderata di carta forno ed ungeteli con l’aiuto di un pennello da cucina con un filo di olio di oliva.

• Infornate e cuocete in modalità grill a 240°C per circa 2 / 3 minuti o finché otterranno la tipica colorazione dorata. Estraete le bruschette dal forno, mettete da parte e fate raffreddare.

Il pesto:

Preparate il pesto di pomodori secchi (► QUì ◄ la mi ricetta).

Potete scegliere se preparalo al momento (seguite la mia ricetta ►QUì), vi basteranno pochi minuti, oppure utilizzare quello preparato in precedenza e ben conservato seguendo i miei consigli.

Crostini con pesto di pomodori secchi ricetta di Creativaincucina

Quando gli ingredienti saranno tutti pronti potete procedere con la farcitura dei crostini.

• Prendete ogni crostino ormai freddo e spalmateci sopra il pesto, scegliete voi la quantità di pesto da spalmare su ogni bruschetta.

Io ho abbondato perchè buonissimo e risalta il gusto del pane.

Crostini con pesto di pomodori secchi ricetta di Creativaincucina

A questo punto i crostini di pane, con il pesto di pomodori secchi, sono pronti per essere gustati come antipasto o finger food.

• Potete spalmare il pesto di pomodori secchi anche sui cracker, vi basterà dividerli a metà e spalmarci sopra un po di pesto.

Crostini con pesto di pomodori secchi ricetta di Creativaincucina

Il risultato? Davvero molto buono ed è sicuramente un’alternativa da servire ad esempio come antipasto leggero e gustoso.

• É consigliato consumare i crostini con il pesto di pomodori secchi appena pronti. Se non li consumate tutti, potete conservarli in frigo ricoperti da una pellicola trasparente per alimenti per massimo 5 giorni.

• Io ho utilizzato la baguette, perchè è il tipo di pane che ha la forma idonea per preparare i crostini, ma ovviamente voi potete utilizzare il pane che preferite!

• I tempi di cottura variano da forno a forno, per cui prestate molta attenzione alla tostatura del pane e fate in modo che non si annerisca, perchè ciò cambierebbe di gran lunga il sapore. Per non alterare il sapore dei crostini, quindi, devono avere una perfetta doratura.

Ti è piaciuto questo articolo?

condividi instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Come utilizzare il forno

Come utilizzare il forno

Stampo per ghiaccioli, come sceglierli

Stampo per ghiaccioli, come sceglierli

Olive verdi (Pasole) in acqua

Olive verdi (Pasole) in acqua

Nolche al pomodoro

Nolche al pomodoro

Alloro essiccato

Alloro essiccato

Mozzarella in carrozza con würstel

Mozzarella in carrozza con würstel

Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Danesi alla crema e albicocche

Danesi alla crema e albicocche

Tutti i consigli per un cous cous perfetto

Tutti i consigli per un cous cous perfetto

Puccia salentina

Puccia salentina


Gli ultimi articoli:


Cavolfiore e baccalà

Cavolfiore e baccalà

Come conservare in casa le patate per diversi mesi

Come conservare in casa le patate per diversi mesi

Come cuocere la pasta, dieci consigli per un risultato perfetto

Come cuocere la pasta, dieci consigli per un risultato perfetto

Perle di riso venere con crema allo zafferano

Perle di riso venere con crema allo zafferano

Abbuffate natalizie, tutti i consigli per smaltire i chili di troppo

Abbuffate natalizie, tutti i consigli per smaltire i chili di troppo

Candele di Natale dolci

Candele di Natale dolci


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *