463   27 novembre   Creativa in Cucina   0 commenti a: “Cipolle porraie o sponsali
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

Cipolle porraie o sponsali Creativaincucina

La cipolla porraia è comunemente chiamata sponsale ( il termine dialettale ” Sponsali ” deriva da ” sposalizio ” in quanto, tempo addietro era tradizione preparare per l’evento della ” promessa di matrimonio ” il calzone o pizza ripiena di porraie o sponsali ). Sponsalia si riferisce al momento in cui i futuri sposi si impegnavano pubblicamente, nel corso di una festa, a concretizzare la loro unione anche giuridicamente, oltre che affettivamente.

La porraia o sponsale è praticamente una cipolla lunga e tubolare con i bulbi piccoli e la punta verde, dal sapore dolce. Ottima per svariate ricette caserecce tipo zuppe di legumi, anche se nell’antichità e ancor’oggi qualcuno la mangia cruda. Alle volte viene confusa con i porri ma ovviamente sono due cose molto diverse tra di loro, in quanto è diverso il colore delle foglie, la loro caratteristica è la conformazione del fusto che è tubolare nelle porraie o sponsali, invece il porro ha il fusto leggermente piatto.

La cipolla porraia o sponsale è una tra le erbe più utilizzate per valorizzare ed esaltare, in cucina, il sapore delle pietanze, donando il suo gusto delicato ma allo stesso tempo particolare.

Per le mie ricette riguardanti le cipolle porraie o sponsali:

Proverbio: ” è meglio mangiare pane e cipolla, piuttosto che sperperare denaro per un boccone prelibato.” 

Il senso di questo proverbio è anche un’umile consiglio per incitare a condurre una vita semplice, senza esagerazione, all’accontentarsi di poco, senza eccedere!

Queste cipolle di solito, appena colte, son sempre ricoperte da molto terreno in quanto crescono proprio nella terra, e pulirle è davvero semplicissimo, basta eliminare le foglie esterne e con l’aiuto di un coltello dovrete eliminare una piccola parte della base dove ci sono delle piccolissime radici e la maggior parte delle foglie dal colore verde intenso.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, 100 g di cipolla contengono 4 mg di sodio, 146 mg di potassio, 9 g di carboidrati e 40 calorie, oltre a fibre, proteine e calcio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Potrebbero piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *