4.79/5 (19)

443   15 luglio   Creativa in Cucina   4 commenti a: “Come conservare i sandwich o tramezzini più a lungo
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

Ecco come conservare i sandwich o tramezzini più a lungo. Alzi la mano chi almeno una volta si è ritrovato, nella propria dispensa, i sandwich o tramezzini (pane in cassetta) che dopo alcuni giorni di conservazione presentano puntini bianchi o verdi di muffa!
È un vero peccato ritrovarsi il pane mal conservato, che ha perso la sua sofficità e naturalmente la commestibilità.

I sandwich o tramezzini sono un tipo di pane a pasta molto morbida, facile da preparare ( QUì la ricetta) generalmente farciti di prosciutto, carne, formaggio o imburrati, ad esempio per gite fuori porta ma anche per fare uno spuntino o merenda pomeridiana.

Per quanto riguarda la conservazione la soluzione immediata sarebbe quella di riporli in un sacchetto di plastica per alimenti, in un luogo fresco ed asciutto e al riparo della luce per massimo un paio di giorni. Ma se non abbiamo la possibilità di consumarlo durante questo lasso di tempo, come possiamo conservarli?

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

Ecco i metodi per conservare correttamente questo tipo di pane:

• Chiuderlo nel sacchetto di plastica e riporlo in frigo, in modo da conferire continuamente la leggera umidità, che questo tipo di pane ha bisogno, ed eviterete le muffe e conseguentemente aumentarne la durata per diversi giorni.

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

• Chiuderlo nel sacchetto di plastica, facendo uscire l’aria presente nella busta e conservarlo in freezer. Potete scegliere se congelarlo intero oppure diviso a metà, in modo da poterlo farcire ancora congelato. In questo modo potrete conservarlo molto più a lungo e vi basterà tirarlo fuori, anche un panino per volta, ed in meno di 15 minuti sarà pronto per essere farcito. Il tempo di scongelazione per questo tipo di pane è davvero molto breve. Una volta scongelato, tranquilli, sarà morbido e soffice per una giornata intera o al massimo due.

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

• Chiuderlo dentro due sacchetti, prima in quello di carta e poi in quello di plastica, in tal modo il sacchetto di carta assorbirà l’umidità, mentre il sacchetto di plastica ne limiterà l’esposizione all’aria.

• Un altro consiglio è quello di avvolgere il pane in uno strofinaccio in cotone bianco e inumidirlo, sigillare bene i lati, tenendo il pane lontano da fonti di calore e a temperatura ambiente. Così il pane si conserverà in tutta la sua freschezza!

• Se avanza del pane già farcito, invece, vi basterà conservarlo in frigo, per 1 giorno massimo, avvolto con della carta assorbente leggermente umida.

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

Con questi modi di conservazione avrete il pane sempre soffice e buono.

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

Questo tipo di pane è facile da reperire al supermercato e lo si trova in varie forme (QUì, nella preparazione, troverete anche altre forme). Divertitevi a farcirlo!

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

come conservare i sandwich più a lungo consiglio di Creativaincucina

Ti è piaciuto questo articolo?

Potrebbero piacerti anche:

4 commenti a “Come conservare i sandwich o tramezzini più a lungo”

  1. Ahhh finalmente non sarò costretta a buttare o ingozzarmi, questi panini per non far fare la muffa. Grazie mille per questo utilissimo consiglio, sei grande!

  2. Io penso che la conservazione di questi panini, sia necessaria a tutti. Un consiglio così utile non l’ho mai trovato in giro, complimenti sei molto brava con molte belle idee. Ti seguo nella newsletter!

    1. Ciao Filippo, ti ringrazio per seguirmi nella mia newsletter. Si in effetti me lo chiedevano in molte questo consiglio, ecco perchè ho pensato di scrivere un post così da farlo conoscere a tutti 😉 A presto e continua a seguirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *