4.47/5 (36)

facebook instagram pinterest commenta stampa

24 Novembre
6 commenti
3456

Sformato rustico ricetta di Creativaincucina

Lo sformato rustico è un secondo piatto che a vedersi potrebbe sembrare disordinato ( in totale stile rustico ) ma gli ingredienti utilizzati in questa mia ricetta, rendono questo secondo piatto unico e super goloso.

Preparare il mio sformato rustico è molto semplice ed è un’ottimo salva cena, perchè in un’ora è tutto pronto ed inoltre potete prepararlo in anticipo e riscaldarlo al momento.

Leggi anche: Funghi cardoncelli alla contadina

  Difficoltà: bassa       Cottura: 30 minuti       Preparazione: 30 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

600 g di patate,

 400 g salsiccia di manzo,

 4 fior di latte,

 1 foglia d’alloro essiccata,

 pangrattato,

 pecorino romano,

 olio d’oliva e sale q.b.

Utensili utilizzati: Carta forno, teglia tonda diametro: 22 cm.

• Lavate sotto acqua corrente e mettete a bollire in acqua salata le patate e fate bollire per 30 minuti circa.

• Nel frattempo spellate la salsiccia di manzo e tagliate 2 fior di latte a dadini, anche irregolari non importa e 2 a fette.

• Tagliate a tocchetti la salsiccia e in una padella mettete un filo d’olio e la foglia d’alloro essiccata, cuocetela e appena sarà cotta togliete i tocchetti dalla padella e fateli raffreddare in un piatto.

• Appena le patate saranno cotte spellatele e tagliatele a tocchetti grandi e irregolari.

• In un recipiente capiente aggiungete i tocchetti di patate, i tocchetti di salsiccia, la mozzarella a dadini, aggiungete un pizzico di sale e un filo d’olio, fate amalgamare il tutto delicatamente.

 

• Foderate una teglia di carta forno e versate il composto, sistemate bene e aggiungete le fette di fior di latte su di esse, aggiungete il pecorino e il pan grattato.

• Fate cuocere in forno preriscaldato per 30 minuti a 200° in forno statico.

BUON APPETITO!

Un gioco da ragazzi preparare questo piatto davvero squisito! Se ti piace la mia ricetta condividila con i tuoi amici e iscriviti gratuitamente alla mia newsletter per tante nuove idee.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Quiche deliziosa ai würstel

Quiche deliziosa ai würstel

Sbriciolata al caffè senza cottura

Sbriciolata al caffè senza cottura

Funghi cardoncelli sott’olio

Funghi cardoncelli sott’olio

Anelli di calamaro fritti

Anelli di calamaro fritti

Risotto alla milanese

Risotto alla milanese

Mandorle, proprietà e benefici

Mandorle, proprietà e benefici

Crespelle al formaggio ricetta base

Crespelle al formaggio ricetta base

Mug cake (torta al cioccolato in tazza)

Mug cake (torta al cioccolato in tazza)

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Risotto ai funghi cardoncelli

Risotto ai funghi cardoncelli


Gli ultimi articoli:


Pizza di patate

Pizza di patate

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pizza rustica tonno e spinaci

Pizza rustica tonno e spinaci

Insalata di riso venere con tonno

Insalata di riso venere con tonno

Come preparare il risotto perfetto

Come preparare il risotto perfetto

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Tiramisù in bicchiere o barattolo


6 commenti a “Sformato rustico”

  1. Che buono complimenti ti seguo nella newsletter e appena ho ricevuto la tua email sono venuta a leggere la tua nuova ricetta. La preparerò domani a pranzo! Buona serata!

  2. Anch’io ho appena ricevuto la tua email e non potevo far a meno di leggere questa tua bontà davvero succulenta. A presto cara, felicissima di essere iscritta alla tua newsletter 😉

    1. Grazie mille Marianna, gentilissima davvero. Che dire? Alla prossima ricetta e continua a seguirmi!

      1. Certo che continuo a seguirti nella tua newsletter, mi piacciono davvero tanto le tue ricette, perchè sono semplici e facili da preparare per tutti, con qualunque esperienza in cucina, ma sopratutto sono BUONE, oltre alla tua famiglia che adora i piatti che prepari tu, anche la mia famiglia li adora 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *