Creativa in cucina   2 commenti a “Maccheroncini col pesto classico fatto in casa” 
Stampa o invia la ricetta

Dopo aver preparato il pesto classico fatto in casa, ora possiamo cucinare dei buonissimi maccheroncini.
Ovviamente potete utilizzare anche il pesto già confezionato, non necessariamente quello preparato da voi, anche se io ad esempio preferisco quello realizzato in casa col basilico acquistato dall’ortolano di fiducia.
Questo piatto oltre ad essere semplice nella preparazione è anche leggero, vegetariano, ed ideale per regimi alimentari dietetici. Il basilico ha notevoli proprietà nutritive e salutari ed è ricco di minerali, vitamina K, C e il manganese. È un’ottima fonte di rame, oltre che di calcio, ferro, acido folico e acidi grassi omega 3. Il modo migliore è quello di consumarlo fresco e, poiché i suoi oli sono molto volatili, è meglio aggiungerlo a fine cottura.

Leggi anche: Come preparare il pesto fatto in casa

divisorio-2-ricetta

 Difficoltà: bassa       Cottura: 9 minuti       Preparazione: 1 ora

 Costo piatto: basso       Dosi: 2 persone

divisorio-2-ingredienti

130 g di maccheroncini rigati,

 50 g di pesto,

 sale.

divisorio-3-preparazione-creativaincucina

• In una pentola iniziate a bollire l’acqua. Appena l’acqua bolle aggiungete la pasta ” i maccheroncini rigati”

• Appena la pasta sarà cotta, colatela, lasciate un pochino d’acqua di cottura.

• Rimettete la pasta appena colata nella pentola dove l’avete cotta, e versateci il pesto, mescolate e fate amalgamare il tutto. Servite caldo.

BUON APPETITO!

Anche se noi italiani consumiamo quasi esclusivamente le foglie del basilico, bisogna dire che anche i boccioli sono commestibili e ricchi di proprietà nutrizionali.

Ti è piaciuta questa ricetta?

2 commenti a “Maccheroncini col pesto classico fatto in casa”

  1. In effetti è davvero molto semplice questa ricetta ma è giusto che tu abbia pubblicato questa ricetta, perchè è un’idea per preparare il pesto. Comunque ti seguo davvero molto volentieri, perchè hai belle ricette!

    1. Ciao Sonia, si infatti non è una ricetta difficile ma è solo come proseguo alla preparazione del pesto fatto in casa. Grazie mille per seguirmi nella mia newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *

Facebook
YouTube
Instagram
E-mail