4.43/5 (21) vota


Creativa in cucina

2 Ottobre

3276

Diritti protetti

Come sostituire il burro con l'olio Creativa in cucina

Sicuramente in cucina sarà capitato anche a voi di dover sostituire il burro con l’olio, per rendere il piatto ad esempio più leggero o forse perchè in frigo è terminato il burro!

A me capita di sostituire il burro con l’olio quando in casa termina, e sinceramente devo dire che preferisco di gran lunga l’olio d’oliva, anche se a volte per alcune ricette serve comunque il profumo del burro, per insaporire. Quando si utilizza l’olio d’oliva i dolci sono più umidi e soffici! Per 100 g di olio di oliva le calorie sono 884 Kcal, mentre per il burro le calorie sono 717 Kcal.

Se anche a voi capita di dover sostituire il burro con l’olio seguite la semplice tabella, sotto, che ho preparato per voi.

• Riguardo questa mia tabella, c’è da precisare che non c’è differenza, in questo caso, tra olio di semi o olio d’oliva. Sentitevi libere di utilizzare uno dei due tipi di olio, tranquillamente.

Quindi: 80 gr di olio ogni 100 gr di burro.

Ovvero: l’olio deve essere l’80% del peso del burro, per cui se ad esempio, una ricetta prevede 150 grammi di burro si può sostituire con 120 grammi di olio.

Il calcolo da fare è questo:

150 : x = 100 : 80

(150×80) :100=120

Come sostituire il burro con l'olio Creativa in cucina

Il burro è un latticino ottenuto dalla separazione meccanica del grasso del latte. I latticini possono interferire con l’assunzione di ciprofloxacina e delle tetracicline. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico. In particolare, 100 g di burro contengono: 14,1 g di acqua, 0,8 g di proteine, 83,4 g di lipidi, di cui 48,78 g di grassi saturi, 23,72 g di grassi monoinsaturi, 2,75 g di grassi polinsaturi (di cui 1,57 g di acido linoleico e 1,18 g di acido alfa-linolenico) e 250 mg di colesterolo.

L’olio di oliva è un grasso ottenibile dai frutti della pianta di Olea europeae L. In particolare, 100 g di olio di oliva apportano: 16,16 g di grassi saturi, 74,45 g di grassi monoinsaturi, fra cui 73,63 g di acido oleico e 0,82 g di acido palmitoleico
8,84 g di grassi polinsaturi, fra cui 7,85 g di acido linoleico e 0,99 g di acido alfa-linolenico. L’olio di oliva è fonte di polifenoli. Non risultano interazioni tra il consumo di olio di oliva e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Come sostituire il burro con l’olio (con tabella e proprietà)”?

2 commenti a “Come sostituire il burro con l’olio (con tabella e proprietà)”

  1. Questa è una tabella molto utile, non mi va di utilizzare il burro, quindi utilizzo, con la tua tabella l’olio così è un prodotto vegetale. Grazie davvero tanto. Comunque bravissima bel sito, mi sono iscritta alla tua newsletter!

    1. Grazie mille gentilissima, comunque si io l’ho pubblicata questa tabella in modo che possa essere utile a chi non vuole utilizzare in cucina il burro. Comunque mi fa piacere che ti è stata utile, a presto e grazie mille per esserti iscritta alla mia newsletter!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Carciofi bolliti

Carciofi bolliti

Carpaccio di pesce spada marinato

Carpaccio di pesce spada marinato

Sedano proprietà e benefici

Sedano proprietà e benefici

Linguine alla boscaiola con Norcia e funghi Cardoncelli

Linguine alla boscaiola con Norcia e funghi Cardoncelli

Tortino cremoso patate e spinaci

Tortino cremoso patate e spinaci

Ciambelline muffin alla boscaiola

Ciambelline muffin alla boscaiola

Calzone di seppie

Calzone di seppie

Frittelle di gamberetti e patate

Frittelle di gamberetti e patate

Salmone con verdure al cartoccio

Salmone con verdure al cartoccio

Linguine agli scampi

Linguine agli scampi


ULTIMI ARTICOLI