4.37/5 (19) vota


Carlo

20 Settembre

3070

Diritti protetti

Tofu, ricette, consigli e proprietà

Il tofu (in cinese 豆腐, dòufǔ; in giapponese 豆腐 tōfu) è un formaggio vegetale, un alimento di origine cinese diffuso in quasi tutto l’estremo oriente. Il tofu si ottiene dalla cagliata della spremuta delle fave di soia (latte di soia) e dalla successiva pressatura in forme. Per cagliare la spremuta delle fave di soia vengono utilizzati diversi tipi di cagli, come ad esempio il solfato di calcio, il cloruro di magnesio, limone e aceto o il glucono delta-lactone.

É possibile acquistare al supermercato, nei negozi etnici o nei negozi specializzati, diverse varietà di tofu. Possiamo acquistare il tofu fresco, conservato, aromatizzato, fritto o secco a seconda degli usi che dobbiamo farne in cucina. Il tofu burmese, invece è un tipo di tofu prodotto dalla farina di ceci al posto delle fave di soia, mentre il tofu di canapa (hemp-fu) è prodotto partendo dai semi di canapa. Silken tofu o tofu vellutato ha una consistenza molto simile a quella di un budino molto morbido, usato soprattutto nella pasticceria vegana per ottenere creme al cucchiaio o farciture. Non confondiamo il tofu con l’okara che è un sottoprodotto della lavorazione del tofu.

Di solito il tofu fresco (delicato) viene usato per preparare dolci, minestre, frappé e salse. In Asia il tofu viene usato in tantissimi modi, ad esempio crudo, stufato, fritto, messo nelle minestre, cotto con salse, o farcito.
Il tofu è un prodotto molto versatile in cucina. Alcune ricette orientali tradizionali sono l'”aburage“, ovvero tofu tagliato a fette sottili e fritto nell’olio. L'”inarizushi” (稲荷寿司), ovvero aburage tagliato a cubetti di piccole dimensioni e farcito con il sushi. Mentre il “tofu secco” di solito non si consuma crudo, ma cotto a fuoco lento assieme a salsa di soia e spezie. Tra le zuppe citiamo la coreana “sundubu jjigae” con gamberi, pesce e tofu a cubetti. La nota “misoshiru” giapponese è un brodo saporito con pasta, cubetti di tofu, alghe kombu e wakame.

Tofu, ricette, consigli e proprietà

Il tofu è un alimento leggero ma molto nutritivo, poco calorico, molto ricco di proteine vegetali, utile per sostituire gli alimenti animali nei regimi vegetariani e vegani. Povero di grassi, è completamente privo di colesterolo. Su 100 g di prodotto abbiamo, infatti, 15 g di proteine, 10,5 g di grassi ed inoltre è povero di calorie (circa, solo 90/100g). Perfetto anche per chi soffre di celiachia perché privo di glutine. Nel tofu per ogni 100 grammi si avranno tra 111 mg e 162 mg di calcio, ma questi valori dipendono anche dalla varietà di tofu che consumiamo.

Il mio consiglio è di non eccedere nel consumo e di evitare tofu derivante da soia OGM. Inoltre, anche se la qualità proteica è ottima e, paragonabile a quella della carne, il tofu è privo di vitamina B12 e vitamina D. C’è da segnalare infine che il contenuto di calcio, pur essendo rilevante è comunque inferiore rispetto al formaggio di origine animale. Il tofu è ottimo per chi segue regimi alimentari dietetici.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Tofu, ricette, consigli e proprietà”?

2 commenti a “Tofu, ricette, consigli e proprietà”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora

Risotto ai frutti di mare

Risotto ai frutti di mare

Melanzane proprietà e benefici

Melanzane proprietà e benefici

Trancio di salmone gratinato

Trancio di salmone gratinato

Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Quiche di zucchine e ricotta

Quiche di zucchine e ricotta

Zuppa di ceci, ricetta semplice

Zuppa di ceci, ricetta semplice

Linguine ai funghi pioppini

Linguine ai funghi pioppini

Crema pasticcera, ricetta facile

Crema pasticcera, ricetta facile

Orata bollita

Orata bollita


ULTIMI ARTICOLI