4.47/5 (15)  vota


Creativa in cucina

4 Aprile

4009

Diritti protetti

Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cotturaIl filetto è un taglio di carne molto pregiato e tenero. Per gustarlo davvero è importante imparare le tecniche più giuste di cottura per evitare di rovinarlo, come ci insegnano molti esperti del settore.

Per una giusta cottura del filetto è possibile utilizzare una padella di ferro che deve essere ben calda e unta con olio o burro. Al momento della rosolatura, si forma, infatti, la leggera crosticina esterna che impedisce agli umori di disperdersi, trattenendoli all’interno per ottenere un risultato finale succoso e gustoso.

Per controllare la cottura della carne è possibile pungere (non molto) il filetto con uno spiedino di legno e noterete, se la cottura è ancora al sangue, fuoriuscire una goccia, ma via via che la cottura procede, il colore del liquido che esce si farà sempre più chiaro.

Altri metodi di cottura indicati per questo pregiato taglio di carne sono: al forno, griglia o in pentola, cotto con ingredienti leggeri e di qualità per esaltare e non contrastare il suo sapore.
Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura

Sia che optiate per una cottura del filetto di manzo al forno, padella, pentola o alla griglia esistono alcuni nomi specifici che sono utilizzati per identificare le diverse fasi di cottura della carne.

Prendendo come riferimento una bistecca di filetto di manzo spessa 3 cm la cottura può essere classificata in questi modi:

molto al sangue (rare, blue) cottura di 2 minuti per lato. La temperatura interna della carne deve essere di 45°C, sangue al centro di colore rosso scuro,

• al sangue (medium-rare, saignant) cottura di 3 minuti e 30 secondi per lato. Con questa cottura il sangue che fuoriesce sarà di colore rosso vivo e la temperatura interna di 50°C,

medio o metà (medium, au point) cottura di 4 minuti e 30 secondi per lato. Noterete che dall’interno escono gocce di sangue di colore rosa e la temperatura interna di 60°C,

ben cotto (well done, bien cuit) cottura di 5 minuti e 30 secondi per lato. La temperatura interna della carne deve essere di 70°C circa e il liquido che fuoriesce limpido.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Sformato di cavolfiore

Sformato di cavolfiore

Cipolle porraie o sponsali

Cipolle porraie o sponsali

Mille infranti (ù tridd)

Mille infranti (ù tridd)

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Linguine cardoncelli e pancetta

Linguine cardoncelli e pancetta

Linguine con broccoletti e bacon

Linguine con broccoletti e bacon

Tortino al cioccolato con cuore morbido

Tortino al cioccolato con cuore morbido

Spaghetti e fagiolini

Spaghetti e fagiolini

Il pranzo migliore quando si è in spiaggia sotto l’ombrellone

Il pranzo migliore quando si è in spiaggia sotto l’ombrellone

Le olive Nolche

Le olive Nolche


Gli ultimi articoli:


Risotto filante di melanzane

Risotto filante di melanzane

Reginette fatte in casa

Reginette fatte in casa

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Salmone marinato in forno

Salmone marinato in forno

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Arrosto di cosce di pollo a fette

Arrosto di cosce di pollo a fette