5/5 (40)

facebook instagram pinterest commenta stampa

20 Settembre
0 commenti
5115

Funghi cardoncelli gratinati ricetta di Creativa in cucina

I funghi cardoncelli gratinati sono perfetti come antipasto o contorno ed hanno un sapore delicato ma allo stesso tempo molto particolare. Mi piace prepararli sopratutto quando ho poco tempo, infatti, son pronti in pochi minuti. Sicuramente sono molto leggeri e con poche calorie, quindi molto adatti per chi segue ad esempio un regime alimentare dietetico.

Io ho utilizzato il fungo cardoncello, ma ovviamente potete utilizzare, per questa ricetta, tante altre varietà di funghi. In ogni caso consiglio di acquistare funghi sodi, consistenti, privi di tagli, muffe o macchie.

Leggi anche: Funghi Cardoncelli alla contadina

Difficoltà: bassa       Cottura: 20 minuti       Preparazione: 10 minuti

 Costo piatto: medio       Dosi: 3 persone

• 500 g. di funghi cardoncelli,

• 50 g. di pangrattato,

• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,

• aceto di vino bianco q.b.,

• sale e olio d’oliva q.b.

Utensili utilizzati: teglia da forno dai bordi bassi, carta forno, recipiente piccolo, varie posate.

• In un recipiente piccolo, aggiungente il pangrattato, il prezzemolo tritato finemente, un filo di olio d’oliva, qualche goccia di aceto di vino bianco, un pizzico di sale fino e un goccio d’acqua. Mescolate bene finchè si formi una pastella sabbiosa (non molto bagnata e neppure molto asciutta).

Funghi cardoncelli gratinati ricetta di Creativa in cucina

• Pulite i funghi cardoncelli, privandoli del gambo e sciacquateli sotto acqua corrente, in modo da eliminare l’eventuale terriccio presente.

• Inumidite la carta forno e ricoprite il tegame da forno, dai bordi bassi. Sistemate i funghi sopra e su ogni fungo cospargete un pizzico di sale.

Funghi cardoncelli gratinati ricetta di Creativa in cucina

• Con l’aiuto di un cucchiaio sistemate la pastella di pangrattato su ogni fungo e per farla aderire tamponate con le dita, immettete su ogni fungo un filo di olio d’oliva e nella teglia aggiungete un goccio d’acqua.

• Infornate, in forno statico preriscaldato, a 180° C e cuocete per circa 20 minuti o finchè i funghi risulteranno teneri. Controllate l’effettiva cottura con una forchetta mentre cuociono.

Funghi cardoncelli gratinati ricetta di Creativa in cucina

• La cottura può variare in base alla grandezza e allo spessore del cappello del fungo.

• Dovete aggiungere pochissima acqua, perchè i funghi mentre cuociono sprigioneranno la loro acqua di vegetazione, che unita all’acqua che avete aggiunto, faciliterà la cottura ed evaporerà man mano che cuociono.

• Potete preparare i funghi cardoncelli gratinati in anticipo e riscaldarli in forno prima di servirli, per qualche minuto o riscaldarli a microonde a 600 W per 1 minuto circa. Ma ovviamente sono ottimi anche freddi.

Pochi passaggi ed il piatto è pronto e tutto da gustare! Preparateli perchè vi piaceranno, ed inoltre pochissimi ingredienti bastano per preparare un piatto light, vegetariano ma senza risparmiare sul gusto, davvero travolgente!

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Crema al parmigiano

Crema al parmigiano

Involtini di salmone

Involtini di salmone

Involtini filanti di melanzana

Involtini filanti di melanzana

Cipolla rossa proprietà e benefici

Cipolla rossa proprietà e benefici

Filetto brasato al limone

Filetto brasato al limone

Crostini con pesto di mandorle e zucchine

Crostini con pesto di mandorle e zucchine

Cestini di frolla con nutella

Cestini di frolla con nutella

Cornetti di frittata

Cornetti di frittata

Nuvolette di zucchine

Nuvolette di zucchine


Gli ultimi articoli:


Salmone in umido

Salmone in umido

Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Le 10 cose che puoi fare col miele

Le 10 cose che puoi fare col miele

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Nuvolette di zucchine

Nuvolette di zucchine

Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Castagne, proprietà e valori nutrizionali


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *