4.57/5 (21)  vota


Carlo

28 Marzo

4291

Diritti protetti

Come conservare le uova

Riguardo il tema della conservazione delle uova, spesso ascoltiamo versioni discordanti, opposte o incerte. Ad esempio, le uova vanno conservate in frigorifero oppure a temperatura ambiente? Il problema delle uova, soprattutto se fresche, è quello di conservarle al meglio e per lungo tempo.

Le uova che acquistiamo solitamente al supermercato provengono da allevamenti italiani di galline vaccinate contro la salmonella, quindi, queste galline producono (nella quasi totalità dei casi) uova sane. E’ per questo motivo che nei supermercati le troviamo esposte sugli scaffali a temperatura ambiente, anche perchè le uova non vengono sottoposte prima a refrigerazione per evitare, durante il trasporto, shock termici e interruzione della catena del freddo. Ma una volta acquistate al supermercato è altamente consigliato collocarle all’interno del frigorifero.

Inoltre è sempre meglio conservare le uova nella confezione in cui sono state acquistate piuttosto che nell’apposito scompartimento presente nel vostro frigo.

Consiglio di riporle sul piano intermedio del frigorifero ad una temperatura di circa 0-4° C. Una volta poi tirate fuori dal frigorifero, entro massimo 2 ore (anche meno durante le belle giornate di sole estivo), andranno consumate.

Come conservare le uova

Ricordate che La parte dell’uovo che più facilmente può essere contaminata dalle salmonelle (e da altri batteri) è il guscio, così come specificato dal portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica dell’Istituto superiore di sanità. Molto importante è lavarsi le mani prima e dopo la manipolazione delle uova e pulire bene la superficie sulla quale le si poggiano.

Il freddo rallenta lo sviluppo della salmonella, ma può ancora crescere attorno ai 7°C. Viene uccisa dal calore almeno alla temperatura di 70°C per un quarto d’ora, per causare la morte delle salmonelle eventualmente presenti.

Infine posso consigliarvi di controllare sempre l’etichetta della confezione e tutte le informazioni presenti (ad esempio la data di scadenza e la provenienza delle uova).
Per maggiori informazioni consultate il sito dell’Istituto superiore di sanità.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Come conservare le uova”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Plumcake alle mele

Plumcake alle mele

Polpette di pane pugliesi

Polpette di pane pugliesi

Peperoni tagliati sott’olio (pric o pràc)

Peperoni tagliati sott’olio (pric o pràc)

Mozzarella in carrozza con funghi e carciofi

Mozzarella in carrozza con funghi e carciofi

Linguine ai frutti di mare

Linguine ai frutti di mare

Cipolle porraie o sponsali

Cipolle porraie o sponsali

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Capperi proprietà e benefici

Capperi proprietà e benefici

Lasagne con vellutata di patate

Lasagne con vellutata di patate

Angurie, come riconoscere la migliore

Angurie, come riconoscere la migliore


Gli ultimi articoli:


Risotto filante di melanzane

Risotto filante di melanzane

Reginette fatte in casa

Reginette fatte in casa

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Salmone marinato in forno

Salmone marinato in forno

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Arrosto di cosce di pollo a fette

Arrosto di cosce di pollo a fette