4.06/5 (32) vota


Creativa in cucina

21 Agosto

18569

Diritti protetti

Sovracoscia di pollo, speziato ricetta di Creativaincucina

La sovracoscia di pollo speziato è un’ottimo secondo piatto rustico e leggero dal gusto saporito, ideale per una cena economica e informale con gli amici. Per preparare questa ricetta servono pochissimi ingredienti, per un risultato davvero strepitoso!

L’aggiunta di erbette aromatiche donano al pollo un sapore gustoso ed accattivante! La cottura in padella è forse la più semplice per una ricetta “last minute” da preparare senza rinunciare al gusto! Potete accompagnare le sovracosce di pollo speziate con un contorno di insalata verde e pomodorini.

Per una cottura ottimale, che rende il pollo morbidissimo e saporito, leggete nei “Consigli” ▼ in fondo alla ricetta!

Leggi anche: Petto di pollo aromatizzato, con battuto.

 Difficoltà: bassa       Cottura: 10 minuti       Preparazione: 3 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

• 8 sovracosce di pollo disossate,

 un filo di olio d’oliva.

Ingredienti per il mix di erbette:

un cucchiaio di rosmarino essiccato e tritato,

un cucchiaino di aglio disidratato e tritato,

un pizzico di sale,

un cucchiaio di salvia disidratata e tritata,

un cucchiaio di basilico disidratato e tritato,

un cucchiaio di ginepro tritato,

un pizzico di pepe nero tritato.

Utensili utilizzati: padella antiaderente.

• Pulite le sovracosce ed eliminate il grasso. In una ciotola unite tutte le erbette tritate finemente e mescolatele ben bene.

• Adagiate le sovracosce disossate sul mix di erbette e fate in modo che siano ben ricoperte di erbette da entrambi i lati.

• Mettete a scaldare in padella un filo di olio d’oliva e adagiate le fette di sovracoscia, cuocete qualche minuto per lato. Servite calde.

• Per rendere il pollo più succoso, in cottura coprite con un’altra padella, in questo modo avrete una cottura più omogenea, tipo a forno senza disperdere il calore.

Quando acquistate il pollo ricordate che: un petto non molto largo, molto profondo e lungo, è indice di qualità della carne. Mentre un petto molto gonfio e largo è il segnale che ci si trova di fronte a un pollo allevato intensivamente (consiglio di leggere sempre bene l’etichetta della confezione). Inoltre le carni devono essere sode, elastiche al tatto e di colore roseo. La pelle non deve risultare umida ed appiccicosa, le ossa del petto flessibili solo nella parte inferiore. Inoltre preferire carni di animali provenienti da allevamenti all’aria aperta, liberi di muoversi e alimentati con cibi sani, rimane una scelta di qualità. Consiglio di rivolgervi sempre dal vostro macellaio di fiducia e ricordate che oltre al taglio, al peso e alla data di scadenza occorre soffermarsi sulla provenienza.




Ti è piaciuto: “Sovracoscia di pollo speziato”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Sformato rustico

Sformato rustico

Fagottini di mela, ricetta facile

Fagottini di mela, ricetta facile

Linguine, ciliegini e stracciatella

Linguine, ciliegini e stracciatella

Bocconcini di pollo al latte e limone

Bocconcini di pollo al latte e limone

Fusilli gamberi e pomodoro con pesto di basilico

Fusilli gamberi e pomodoro con pesto di basilico

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Cavolfiore e baccalà

Cavolfiore e baccalà

Purè aromatizzato con gamberi

Purè aromatizzato con gamberi

Come conservare le castagne per molto tempo

Come conservare le castagne per molto tempo

Strudel di cavolfiore e baccalà

Strudel di cavolfiore e baccalà


ULTIMI ARTICOLI