3.91/5 (11)

facebook instagram pinterest commenta stampa

13 Giugno
0 commenti
974

Fagiolini, proprietà e benefici per la salute Creativa in cucina

I fagiolini sono ricchi di proprietà e benefici per la nostra salute, appartenenti alla pianta chiamata phaseolus vulgaris. I fagiolini sono chiamati anche in altri modi, a seconda della zona italiana in cui ci si trova: cornetti, taccole, marconi, tegoline e fagioli mangiatutto. Il fagiolino è in pratica un baccello immaturo del fagiolo, raccolto quando ancora non si sono ingrossati i semi al suo interno e anziché aprire il baccello per estrarre i semi come si fa con i fagioli o le fave, si cuoce interamente e si mangia, buccia inclusa.

Molti mi chiedono: ma i fagiolini sono legumi o ortaggi? La risposta è che appartengono alla famiglia delle leguminose, ma in pratica possiedono caratteristiche nutrizionali più associabili ad un ortaggio e se paragonati ai legumi classici hanno molte meno calorie, proteine e carboidrati ma sono più ricchi di acqua. Per cui i fagiolini non sono legumi ma ortaggi.

In estate maggiormente, ma anche in autunno, li possiamo trovare facilmente freschi, ma in inverno arrivano sopratutto dall’estero, ovvero dai paesi più caldi (esempio nord Africa). Contengono poche calorie e quindi adatti anche per chi segue un’alimentazione dietetica.

I fagiolini sono ortaggi ricchi di vitamine e sali minerali e contengono sopratutto vitamina A, Cpotassioferro, magnesioacido folicofosforocalcio. Le proprietà benefiche dei fagiolini sono legate al loro contenuto di antiossidanti come il beta-carotene e la luteina, utili per il nostro corpo per proteggersi dall’azione dei radicali liberi; riparano la vista e la pelle dall’invecchiamento precoce, inoltre contengono i flavonoidi utili per il nostro cuore, per la circolazione e per proteggere il nostro organismo dalle infiammazioni.

I fagiolini inoltre, sono ricchi anche di silicio, un sale minerale meno conosciuto ma comunque considerato molto utile per la salute delle ossa e per la formazione del tessuto connettivo.

I fagiolini sono un ortaggio molto leggero e poco calorico, infatti 100 grammi di fagiolini bolliti apportano al nostro organismo circa 35 calorie.

100 grammi di fagiolini freschi crudi contengono 2,1 grammi di proteine e 2,4 grammi di carboidrati, con un totale di 2,9 grammi di fibre e forniscono al nostro organismo 280 mg di potassio, 35 mg di calcio e 48 mg di fosforo, 6 mg di vitamina C e 41 µg di vitamina A.

100 grammi di fagiolini surgelati cotti in acqua, forniscono al nostro organismo 1,7 grammi di proteine e 4,6 grammi di carboidrati, 160 mg di potassio, 56 mg di calcio e 33 mg di fosforo, 7 mg di vitamina C e 30 µg di vitamina A.

Per tutte le mie ricette riguardanti i fagiolini:

Varie sono le ricette per preparare i fagiolini e sicuramente sono tra gli ortaggi che di solito piacciono a tutti, anche ai bambini. Si possono preparare contorni, primi piatti o insalate anche estive, molto fresche da portare in tavola, magari in abbinamento a delle verdure di stagione, per delle ricette leggere e nutrienti.

Fagiolini, proprietà e benefici per la salute Creativa in cucina

Il consumo di fagiolini non ha controindicazioni particolari, salvo allergie o intolleranze a questo alimento. La raccomandazione è di non cuocere troppo i fagiolini freschi e magari di cuocerli al vapore in modo da mantenere il più possibile le loro proprietà nutritive. Ricordate che i fagiolini devono essere consumati dopo la cottura, come di solito avviene per i legumi.

Al mercato dovete scegliere sempre fagiolini freschi e locali, di colore verde intenso, uniforme, di forma lineare, integro e sodo (spezzarsi con facilità se li si piega). I fagioli all’interno devono essere piccoli e non devono creare rotondità all’esterno, perchè in quel caso non saranno molto presentabili dopo la cottura, dato che per la loro grandezza, dopo la cottura, fuori usciranno i fagioli.

Fagiolini, proprietà e benefici per la salute Creativa in cucina

La pulizia prevede che se ne taglino le estremità e, in alcune varietà più legnose, si tolga il filetto centrale del baccello.

• Esistono molte varietà di fagiolini, oltre alle classiche che troviamo nei banchi dell’ortofrutta, in realtà esistono varietà più rare ma molto deliziose e scenografiche di color giallo paglierino, come il Corona d’Oro, il Meraviglia di Venezia dalla forma piatta e il baccello violaceo, quasi tigrato, l’Anellino di Trento o il Trionfo Violetto Mangiatutto.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Spaghetti alla chitarra con gamberi e limone

Spaghetti alla chitarra con gamberi e limone

Torta cacao e ricotta, ricetta veloce

Torta cacao e ricotta, ricetta veloce

Tripoline con pancetta e funghi porcini

Tripoline con pancetta e funghi porcini

Pasticciotto leccese, ricetta originale

Pasticciotto leccese, ricetta originale

Cruffin realizzati con pasta di Croissant

Cruffin realizzati con pasta di Croissant

Limoni di mare, proprietà, come pulirli e conservarli

Limoni di mare, proprietà, come pulirli e conservarli

Come preparare il risotto perfetto

Come preparare il risotto perfetto

Tiramisù, ricetta facile

Tiramisù, ricetta facile

Alloro essiccato

Alloro essiccato

Vongole, proprietà e benefici

Vongole, proprietà e benefici


Gli ultimi articoli:


Come sostituire la colla di pesce. Le 8 migliori alternative

Come sostituire la colla di pesce. Le 8 migliori alternative

Quiche zucchine e ricotta

Quiche zucchine e ricotta

Tutti i consigli per un cous cous perfetto

Tutti i consigli per un cous cous perfetto

Zucchine gialle ripiene

Zucchine gialle ripiene

Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Come conservare i panini farciti per il giorno dopo

Cosa non mangiare e bere prima di un viaggio in aereo

Cosa non mangiare e bere prima di un viaggio in aereo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *