4.48/5 (27) Vota
condividi instagram pinterest commenta stampa

29 Settembre
1888

Castagne, proprietà e valori nutrizionaliLe castagne sono i frutti del castagno, sono ricche di fibre, minerali, potassio e acido folico e sono tra i frutti più conosciuti ed apprezzati del periodo autunnale. Inoltre, sono una buona fonte di vitamine del gruppo B e non contengono colesterolo e non contengono glutine, ma sono molto caloriche e povere di sodio. Contengono ferro, fosforo e aiutano a regolarizzare l’apparato intestinale.

Dato il loro alto contenuto di carboidrati, le castagne sono sconsigliate a chi soffre di diabete o obesità e ricordate che le castagne crude non sono molto raccomandate in quanto potrebbero causare problemi intestinali come gastrite o cattiva digestione.

L’apporto calorico varia a seconda della modalità di cottura. Per 100 grammi di castagne le calorie sono:

101 Kcal se sono fresche,

120 Kcal se sono bollite,

193 Kcal (808 Kj) se arrostite

310 Kcal se le consumiamo secche.

Molti si chiedono se le castagne fanno ingrassare. Se si vogliono inserire, senza timori, le castagne nelle nostre diete ipocaloriche prima di tutto bisogna considerare, come è facilmente intuibile, la modalità con cui sono state cotte. Può essere utile mangiarle come spuntino, perché aumentano il senso di sazietà, sono molto più digeribili, nonché una buona fonte di energia. L’ideale è mangiarle bollite, mentre per chi fa sport, ideali sono le castagne secche ricche di energia.
Per fare un paragone e per regolare il nostro consumo, ricordate che dieci castagne apportano indicativamente la stessa quantità di calorie e macronutrienti di circa mezza porzione di pasta.
Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Molte sono le varietà dei castagni e di conseguenza anche delle castagne. Ricordiamo alcune varietà più conosciute: la castagna di Montella (IGP), castagna del Monte Amiata (IGP), castagna Cuneo (IGP), castagna di Vallerano (DOP).

Inoltre: marrone del Mugello (IGP), marrone di Castel del Rio (IGP), marrone di San Zeno (DOP), marrone di Scala (IGP), marrone di Roccadaspide (IGP), marrone di Caprese Michelangelo (DOP), marrone della Valle di Susa (IGP).

La castagna è un frutto molto versatile e le possibilità del suo utilizzo in cucina sono davvero svariate. Possiamo preparare sia ricette dolci che salate, le più importanti sono: castagnaccio, zuppa di castagne e ceci, gnocchi all’ossolana, biscotti con farina di castagne, marmellate, castagne caramellate e le castagne arrostite ovvero le famose caldarroste.

Per tutte le ricette preparate con le castagne:

Bisogna non confondere le castagne con i marroni. La distinzione più importante poggia le sue basi sulle caratteristiche tecnologiche e gustative dei frutti. I marroni hanno una forma più regolare, mentre le castagne sono spesso più piccole e schiacciate. I marroni si possono riconoscere per la loro superficie liscia ed omogenea, diversa dalle zigrinature che caratterizzano le castagne. Le castagne raggruppano numerosissime varietà. L’achenio, di dimensioni minori rispetto al marrone, tende ad avere una buccia interna che penetra profondamente il frutto. I marroni si contraddistinguono per avere la cicatrice ilare di forma rettangolare e di dimensione inferiore alle castagne. La castagna da un lato è piatta ed ha dimensioni inferiori rispetto al marrone che si presenta più grande, tondeggiante e a forma di cuore, tipica dei marron glacé.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, 100 grammi di castagne contengono in particolare:

grassi 2,26 g – carboidrati 45,55 g – fibre 8,1 g – calcio 27 mg – sodio 3 mg – fosforo 93 mg – potassio 518 mg – ferro 1,01 mg – magnesio 32 mg.

Ti è piaciuto questo articolo?

condividi instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Bucatini cremosi all’ortolana

Bucatini cremosi all’ortolana

Nolche al pomodoro

Nolche al pomodoro

Mini würstel in camicia

Mini würstel in camicia

Funghi pioppini sott’olio

Funghi pioppini sott’olio

Rotolo di salmone e robiola

Rotolo di salmone e robiola

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa

Salmone ai funghi

Salmone ai funghi

Ciambellone di spinaci

Ciambellone di spinaci

Torta salata agli asparagi

Torta salata agli asparagi

Corn dog

Corn dog


Gli ultimi articoli:


Zuppa di fagioli borlotti

Zuppa di fagioli borlotti

Baccalà in umido

Baccalà in umido

Ciambellone di spinaci

Ciambellone di spinaci

Tortelli di Carnevale

Tortelli di Carnevale

Come lavare i vetri in modo veloce e senza lasciare aloni

Come lavare i vetri in modo veloce e senza lasciare aloni

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake


4 commenti a “Castagne, proprietà e valori nutrizionali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *