4.86/5 (22)

1 marzo   Creativa in Cucina   0 commenti a: “Crema pasticcera, ricetta facile
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

Crema pasticcera, ricetta facile ricetta di creativaincucina

La crema pasticcera è tra le più usate in pasticceria come la crema chantilly, ottime ad esempio per farcire crostate, pan di Spagna, bignè, dolci di pasta sfoglia ( tipo cannoncini, vol-au-vent, millefoglie, croissant ).

Ci sono svariati modi per preparare la crema pasticcera, ad esempio con l’aggiunta della bacca di vaniglia, con un pizzico di cannella, la panna fresca che rende la crema più ricca e setosa o col latte per avere lo stesso risultato, la scorza d’arancia o di limone non trattati per aromatizzarla ulteriormente o col cioccolato. Basterà modificare di poco le dosi di alcuni ingredienti per ottenere sapori e consistenze diverse e appropriate al vostro utilizzo! Questa mia ricetta si basa su quella classica e semplice di mia nonna, infatti servono pochi ingredienti e la crema pasticcera sarà pronta per essere utilizzata. La crema pasticcera è ricca di zuccheri semplici; questa caratteristica la rende inadatta all’alimentazione di chi soffre di iperglicemia.

Leggi anche: Confettura di amarene

 difficoltà: bassa       Cottura: 5 minuti       Preparazione: 10 minuti

300 ml di latte,

3 tuorli,

30 g di farina 00,

80 g di zucchero semolato.

Utensili utilizzati: sbattitore o frusta da cucina.

• In un pentolino mettete a scaldare il latte a fuoco basso.

• Nel frattempo dividete gli albumi dai tuorli e mettete i tuorli in una ciotola capiente, iniziate a mescolare, continuando a mescolare aggiungete lo zucchero, successivamente aggiungete la farina e fate incorporare ben bene.

• Appena il latte sarà caldo aggiungetelo poco per volta al composto di tuorli e amalgamate bene finchè il composto sarà completamente liquido e spumoso. A questo punto trasferite il tutto nuovamente nel pentolino e a fuoco basso mescolate con la frusta da cucina o cucchiaio finchè il composto si addensa e diventa crema.

• Appena sarà pronta, trasferita la crema pasticcera, ancora calda in un recipiente e coprite con la pellicola.

Ora la crema pasticcera è pronta per essere utilizzata ad esempio per dessert e gustata in tutta la sua delicatezza!

BUON APPETITO!

• Mentre si addensa fate attenzione ad eliminare tutti i grumi che potrebbero formarsi, quindi mescolate bene a fuoco basso.

• La crema pasticcera va consumata in un paio di giorni per cui vi conviene, prepararla al momento che vi serve e coprirla se il vostro dessert non è ancora totalmente pronto. Successivamente potrete conservare il vostro dessert con la crema in frigo.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Potrebbero piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *

Facebook
YouTube
Instagram
E-mail