4.33/5 (18)  vota


Creativa in cucina

6 Aprile

3744

Diritti protetti

I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette Creativa in cucina

Tra gli ingredienti sani che possiamo utilizzare in cucina, i semi sono sicuramente utili per aiutare il nostro organismo a restare in forma.

L’interesse verso un’alimentazione sana è aumentato negli ultimi anni, infatti molti sono più attenti e consapevoli su ciò che si mangia, indirizzando le proprie scelte a cibi energetici e ricchi di nutrienti. Diversi alimenti, molto conosciuti, sono in realtà semi, come lenticchie, fagioli e mais, e tutti sappiamo come usarli in cucina, mentre non tutti sanno come sfruttare al meglio quei semini meno conosciuti, ma altrettanto buoni e importanti per una alimentazione molto sana.

In questa sezione scoprirete come usare al meglio alcuni tipi di semi facili da reperire, le loro caratteristiche, benefici e quali ricette ne valorizzano il sapore.

• Semi di lino, ricchi di sali minerali e acidi grassi essenziali, hanno una funzione antinfiammatoria dovuta all’alta concentrazione di omega3 e omega6. È possibile consumarli a colazione mescolandoli a muesli, yogurt o frutta secca oppure sopra una deliziosa tartare di pesce crudo, per un antipasto leggero e molto sano. Possono essere consumati secchi, oppure dopo averli tenuti in ammollo in acqua. Molto buoni sono anche i muffin ai semi di lino.

• Semi di chia, sono molto energetici e sono tra gli alimenti più ricchi di calcio, ben 5 volte in più rispetto al latte vaccino. Ricchi di sali minerali, vitamine e acidi grassi
essenziali. La totale assenza di glutine, inoltre, li rende ottimi integratori per i celiaci. Aiutano a riequilibrare il livello di colesterolo nel sangue e spesso sono usati nelle diete per fornire un senso di sazietà (alto potere saziante) e energia, apportando solo 70 calorie ogni 15 grammi. Consiglio il consumo in aggiunta alle pietanze, ad esempio la mattina per guarnire una tazza di muesli, oppure in aggiunta a macedonie, insalate o torte.

• Semi di finocchio, il loro sapore è piuttosto dolce e ricorda quello dell’anice, sono ricchi di fibre, potassio, flavonoidi e 100 grammi di semi di finocchio contengono il 120% della dose giornaliera raccomandata di calcio, ne contengono infatti 1196 milligrammi. I semi di finocchio presentano un elevato contenuto di rame, un minerale fondamentale per la formazione delle cellule del sangue. Vengono utilizzati sopratutto per i prodotti lievitati, aromatizzando pane, focacce, grissini e taralli. Ottimi sulla carne di maiale o sulle uova al tegamino.

• Semi di zucca, ricchi di minerali come il magnesio, zinco e selenio, i semi di zucca sono anche integratori naturali alimentari di fosforo e sono molto ricchi anche di vitamina E, ferro e omega3. Inoltre l’alta percentuale di zinco contenuta nei semi di zucca, rinforza unghie, capelli e il nostro sistema immunitario. I semi di zucca tostati e salati possono essere un salutare snack croccante. Ottimi nel pane, nei muffin e nelle focaccie. Molto buono per i primi piatti è anche la preparazione del pesto di zucchine e semi di zucca.
I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette Creativa in cucina

• Semi di papavero, ottimi antinfiammatori naturali perchè fonte di acidi grassi essenziali come l’acido oleico (omega3) i semi di papavero sono utili al nostro corpo per abbassare i livelli di colesterolo. Sono dei semi antichi, usati già dai Romani per insaporire molte loro pietanze. In cucina possono essere usati per insaporire biscotti e torte salate. Ottimi su una tagliata di vitello, sul pollo al limone oppure per arricchire le scaloppine. Buona la ricetta del risotto al salmone, crema di robiola e semi di papavero.

• Semi di girasole, tra i semi oleosi sono quelli con il minor contenuto di calorie. Ricchi di acido folico e linoleico, magnesio, selenio e vitamine B ed E, ma anche di calcio, potassio e fibre. Per l’alto contenuto di magnesio sono alleati del cuore e potenti antistress. Ottimi per arricchire il pane mescolandoli nell’impasto ma anche da aggiungere a muffin, biscotti, fresche insalate o ai cereali della prima colazione. Buonissima la pasta con zucca, noci e semi di girasole, oppure abbinati ad un secondo piatto a base di tonno fresco.

• Anice stellato è una tra le spezie più buone e usate perchè i suoi semi hanno un profumo particolarmente intenso e caratteristico. Ricco di proprietà nutritive e salutari, l’anice stellato non va confuso con l’anice comune (il cui nome originario è pimpinella anisum). Può essere comprato direttamente in polvere per aromatizzare bolliti e minestroni. Una delle ricette più amate è l’arrosto di maiale speziato al miele, oppure
i biscotti all’arancia e anice stellato. Ottimo come digestivo, l’anice stellato è molto indicato nelle tisane.

• Semi di sesamo, ottimi integratori naturali di zinco, sono una valida alternativa per chi non può assumere latticini a causa di intolleranze alimentari per rinforzare ossa e denti. Ottima fonte di magnesio e ferro, 100 grami di semi di sesamo contengono il 25% della dose giornaliera raccomandata di acido folico. Mentre l’olio di sesamo è spesso utilizzato contro la forfora e per contrastare la congestione nasale.
In cucina, questi semi sono molto utilizzati per arricchire gli impasti di pane (famosa è la treccia di pane con i semi di sesamo) e prodotti da forno in genere, poi il tonno panato ai semi di sesamo, vellutate di zucca e risotto con carciofi. Per un pranzo estivo potrete impiegarli nella preparazione di un fresco cous cous vegetariano, oppure per un secondo piatto leggero e nutriente il petto di pollo al sesamo.

Consiglio di acquistare questi semi in erboristeria o presso rivenditori di prodotti biologici.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Torta salata agli asparagi

Torta salata agli asparagi

Pettole

Pettole

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Linguine cardoncelli e pancetta

Linguine cardoncelli e pancetta

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Pesto classico di basilico

Pesto classico di basilico

Filetti di pesce al cartoccio

Filetti di pesce al cartoccio

Stick croccanti di melanzana

Stick croccanti di melanzana

Frittelle di zucca

Frittelle di zucca

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa


Gli ultimi articoli:


Risotto filante di melanzane

Risotto filante di melanzane

Reginette fatte in casa

Reginette fatte in casa

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Salmone marinato in forno

Salmone marinato in forno

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Arrosto di cosce di pollo a fette

Arrosto di cosce di pollo a fette