4.79/5 (28) vota


Creativa in cucina

26 Ottobre

5317

Diritti protetti

Come preparare le acciughe in casa ricetta di Creativaincucina

L’acciuga o alice è un pesce osseo marino ed appartiene alla famiglia Engraulidae e per il mercato del pesce ha una grande importanza economica. L’acciuga spesso è associata alla sardina e talvolta confusa con essa. L’acciuga ha corpo allungato e snello, cilindrico, privo della cresta ventrale di scaglie rigide presente nella sardina e la colorazione è argentea sui fianchi e biancastra sul ventre.

L’acciugha è molto diffusa nell’oceano Atlantico orientale, tra la Norvegia e il Sudafrica, ma è anche presente nel mar Mediterraneo, Nero e d’Azov. L’alice ama l’acqua a temperature fredde quindi nelle stagioni calde può arrivare ad una profondità che va dai 50 ai 400 metri, in inverno invece si aggira dai 100 ai 180 metri nel Mediterraneo.

Di solito le acciughe si trovano in salumeria o supermercato ed anche in pescheria. Centro grammi di acciughe fresche apportano circa 130 kcal. I carboidrati sono assenti mentre le proteine sono intorno ai 20 grammi; da segnalare la presenza dei pregiatissimi acidi grassi Ω3.

Preparare le acciughe è davvero semplice, servono solo due abbondanti ingredienti ed il gioco è fatto!

Leggi anche: Come poter mangiare il pesce crudo senza dubbi

 Difficoltà: media        Costo piatto: medio

2 kg di alici freschi,

2 kg di sale grosso.

Utensili utilizzati: barattolo con capienza 3 kg, in vetro con coperchio in plastica o vetro.

** Le quantità che vi inserisco sono relative al mio barattolo, se voi avete barattoli più piccoli dovrete utilizzare meno alici e meno sale, tenendo sempre presente le mie dosi riguardo il sale sopratutto. **

• Iniziate col privare ad ogni alice la testa e le interiora. Fate attenzione a non aprire il corpo.

• In un colapasta capiente mettete circa mezzo Kg di sale e le alici, il sale dovrà essere abbastanza in modo che si amalgami bene tra le alici, fate riposare per 2 ore circa, in modo da far uscire molto liquido.

• Passate le due ore potete procedere nel sistemare le alici nel barattolo di vetro.Quindi iniziate col ricoprire di mezzo cm circa il fondo del barattolo con il sale, successivamente aggiungete le alici sistemandole una accanto all’altra distese in maniera verticale. Realizzato il primo strato di alici, aggiungete nuovamente un’altro strato di sale, in modo da coprire bene tutte le alici sottostanti. Sistemate una accanto all’altra e sul sale in maniera orizzontale le alici, ripetete lo strato di sale e così via.

Come preparare le acciughe in casa ricetta di Creativaincucina

• Arrivati con le alici a circa 6 cm dal bordo del barattolo in vetro, ricoprite l’ultimo strato di alici con uno strato di sale spesso 2 cm circa. Applicate su questa preparazione un disco in legno spesso e su di esso appoggiateci un’oggetto pesante che farà da peso alle acciughe per circa 7 giorni (per pressarle). Nel frattempo che passano i giorni uscirà del liquido, colatelo e rimettete subito il peso. Quando saranno pronte lo capirete dal poco liquido che rilasceranno.

Come preparare le acciughe in casa ricetta di Creativaincucina

• Trascorsi i giorni utili, chiudete il barattolo in vetro e lasciate riposare in luogo asciutto e buio per 2 mesi.

• Passati i 2 mesi le vostre acciughe saranno pronte per essere gustate in diversi modi.

• Il liquido lo crea in gran parte il sale che mentre asciuga le alici si scioglie, ecco perchè dovrete metterne tanto.

• Le alici non vanno sciacquate in acqua salata, in modo da non assorbire ulteriore acqua. Mentre le pulite lavatevi spesso le mani, anche se il sale, una volta assorbita tutta l’umidità, disidrata gli alimenti favorendo la loro conservazione.

• La salagione è un metodo di conservazione, essendo il sale un composto igroscopico esso elimina l’acqua dagli alimenti bloccando le funzioni vitali dei microrganismi.

• La sistemazione delle alici nel barattolo dev’essere sempre effettuata sistemando le alici distese sul sale e poi sempre alternate verticalmente e orizzontalmente.

• Trascorsi 7 giorni circa sotto il peso e dopo aver eliminato il liquido, fate attenzione a non eliminarlo tutto totalmente, perchè le acciughe non dovranno essere asciutte e il sale dovrà risultare comunque umido.

• Io sulle alici utilizzo un disco di legno, a dimensione del barattolo in vetro. L’importante è pressare bene le alici facendo attenzione a non rovinarle.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Come preparare le acciughe in casa”?

2 commenti a “Come preparare le acciughe in casa”

  1. Ciao creativa in cucina grazie per questo procedimento, perchè in casa non piacciono le acciughe già pronte che si comprano dal super, per cui ora che conosco il procedimento le preparerò! Ti seguo molto volentieri, complimenti bel sito!

    1. Grazie mille Rossella, certo prova a preparare le acciughe, vedrai se seguirai tutto il procedimento alla lettera, preparerai delle ottime acciughe, buona preparazione e grazie mille per seguirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Straccetti di pollo

Straccetti di pollo

Margherite di pasta frolla e cioccolato

Margherite di pasta frolla e cioccolato

Risotto alla milanese

Risotto alla milanese

Linguine funghi e besciamella

Linguine funghi e besciamella

Frittatine di cime di rapa

Frittatine di cime di rapa

Carciofi fritti

Carciofi fritti

Crostata di ricotta

Crostata di ricotta

Alici marinate

Alici marinate

Mug cake senza glutine

Mug cake senza glutine

Frittelle di zucchine gialle

Frittelle di zucchine gialle


Gli ultimi articoli: