4.62/5 (26)

facebook instagram pinterest commenta stampa

2 Maggio
2 commenti
5594

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

I cornetti con tonno e capperi sono un perfetto antipasto leggero ma gustoso, ottimo da preparare anche all’ultimo minuto, vista l’estrema facilità di esecuzione. I cornetti salati sono la soluzione ideale da servire come antipasto, finger food, ma anche come aperitivo insieme ad un bicchiere di bollicine e per un buffet, di classici antipasti, in compagnia degli amici.

Soffici e fragranti questi cornetti con tonno e capperi, con quel profumo irresistibile del tonno unito alle olive. Ora vediamo insieme come prepararli passo dopo passo ed in modo super veloce grazie a questa mia ricetta.

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

Leggi anche: Cornetti di frittata

 Difficoltà: bassa       Cottura: 20 minuti       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 8 cornetti

1 pasta sfoglia rotonda,

 160 g di tonno in scatola al naturale,

 olive verdi a rondelle q.b.,

 capperi sott’aceto q.b.,

 semi di sesamo e papavero q.b.,

latte, sale e olio d’oliva q.b.

Utensili utilizzati: teglia da forno, 1 coltello grande, pennello da cucina, carta forno.

• In un recipiente unite al tonno un pizzico di sale, i capperi, le olive a rondelle ed un filo di olio d’oliva. Mescolate e fate amalgamare bene il tutto.

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

• Srotolate la pasta sfoglia e con un coltello affilato, ricavate 8 triangoli. Sistemate sul lato largo un po di impasto.

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

• Arrotolate, iniziando dal lato largo, a mo di cornetto e sigillate bene le punte.

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

• Foderate la teglia di carta forno e sistemate i cornetti di frittata all’interno. Spennellateli con un po di latte a temperatura ambiente, spolverizzateli con semi di sesamo e papavero a piacere.

“Io ho decorato 4 cornetti con semi di sesamo e 4 con semi di papavero, in modo da servirli a mo di scacchiera. Voi decorateli come più vi piace!” 

• Cuocete in forno ventilato a 180°C per 20 minuti o finchè saranno dorati.

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

• Serviteli caldi, ma anche freddi saranno ottimi!

Cornetti con tonno e capperi ricetta di Creativa in cucina

BUON APPETITO!

• Potete prepararli in anticipo e se preferite, riscaldarli prima di servire.

• Appena saranno freddi, potete conservarli in frigo o in luogo fresco ed asciutto.

• Se preferite, potete spennellare i cornetti con l’uovo battuto, ma in questo caso dovete cuocerli a 170°C, forno ventilato per 15 minuti o finchè saranno dorati. Se necessario, a mezza cottura girateli.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Petto di pollo aromatizzato, con battuto

Petto di pollo aromatizzato, con battuto

Polpettone campagnolo ripieno

Polpettone campagnolo ripieno

Crocchette di zucchine

Crocchette di zucchine

Linguine con acciughe e pomodoro (rivisitata)

Linguine con acciughe e pomodoro (rivisitata)

Crema di robiola e mascarpone, speziata

Crema di robiola e mascarpone, speziata

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Funghi porcini aspetti nutritivi e proprietà

Funghi porcini aspetti nutritivi e proprietà

Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Pesto classico

Pesto classico

Come pulire i gamberi

Come pulire i gamberi


Gli ultimi articoli:


15 cibi naturali brucia grassi per dimagrire e restare in forma

15 cibi naturali brucia grassi per dimagrire e restare in forma

10 cibi congelati dannosi alla salute

10 cibi congelati dannosi alla salute

Linguine agli scampi

Linguine agli scampi

Pizza di patate

Pizza di patate

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pizza rustica tonno e spinaci

Pizza rustica tonno e spinaci


2 commenti a “Cornetti con tonno e capperi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *