4.08/5 (24) vota


Creativa in cucina

16 Gennaio

1089

Diritti protetti

Mini spiedini di pesce gratinati ricetta di Creativa in cucina

I mini spiedini di mare gratinati sono un antipasto o finger food molto amato nella tradizione della cucina italiana. Una ricetta molto semplice e veloce da preparare e perfetta per tantissime occasioni, da quelle più casalinghe ed informali a quelle più eleganti.

Grazie all’utilizzo di pochissimi ingredienti e ai miei consigli, il sapore del pesce fresco viene esaltato e non coperto. In questa mia ricetta ho utilizzato pesce spada e gamberi, ma ovviamente potete utilizzare il pesce che più si addice al vostro menu o ai vostri gusti.

Leggi anche: Calamari e gamberi gratinati.

 Difficoltà: bassa       Cottura: 15 minuti       Preparazione: 10 minuti

Costo piatto: medio       Dosi: 4 persone

1 trancio di pesce spada fresco,

12 gamberi freschi,

2 cucchiai di pangrattato,

1 cucchiaio di prezzemolo tritato,

succo di ½ limone non trattato,

sale, pepe e olio d’oliva q.b.

Utensili utilizzati: teglia da forno rettangolare, 12 mini spiedini in legno, vari recipienti, varie posate.

• Pulite sotto acqua corrente il trancio di pesce spada. Eliminate la pelle esterna e la spina centrale. Tagliatelo a dadini di circa 2 cm.

• Pulite e sgusciate i gamberi, privandoli della testa. Per ulteriori informazioni clicca ►QUI

Preparate la panatura:

• In un recipiente unite al pangrattato, il prezzemolo tritato, il succo di limone, un pizzico di sale e pepe ed un filo di olio d’oliva. Mescolate bene con l’aiuto di una forchetta.

Preparate i mini spiedini:

• Inserite in ogni spiedino un pezzo di pesce spada e un gambero, salate leggermente e immergeteli nella panatura, fate in modo che aderisca.

Per questa ricetta non ho prestato molta attenzione all’aderenza della panatura, volutamente, perchè preferisco esaltare maggiormente il profumo del pesce. Però se volete, potete impanare facendo in modo che la panatura aderisca bene (dipende dai vostri gusti).

• Adagiate ogni spiedino nella teglia ricoperta di carta forno leggermente oleata.

• Quando saranno tutti pronti, aggiungeteci sopra un filo di olio d’oliva ed infornate in forno statico già caldo a 180°C per 15 minuti o finchè la cottura sarà di vostro gradimento. Potete cuocere anche il forno ventilato a 180°C per 10 minuti (regolatevi anche in base alla grandezza del vostro pesce).

Mini spiedini di pesce gratinati ricetta di Creativa in cucina

• Quando i vostri mini spiedini di mare gratinati al forno inizieranno a dorarsi in superficie, sarà segno che sono ben cotti. Sfornateli e serviteli quando sono ancora ben caldi.

• Vi consiglio di consumare i mini spiedini di mare gratinati, ben caldi e subito dopo averli preparati.

• Potete arricchire la panatura con l’aggiunta di rosmarino o salvia essiccata.

• Potete prepararli anche con calamari, totani e gamberi, intervallati da pomodorini ciliegino. Il risultato sarà sempre ottimo!

• Potete utilizzare anche calamari o seppie, dadini di salmone ma anche della verdura, tipo pomodori ciliegino tagliati a metà, pezzi di peperone oppure zucchine. In questo caso consiglio di servirli come secondo piatto.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Mini spiedini di mare gratinati”?

Ti suggeriamo:


Wasabi cos’è, proprietà e ricette tradizionali

Wasabi cos’è, proprietà e ricette tradizionali

Margherite di pasta frolla e cioccolato

Margherite di pasta frolla e cioccolato

Farfalle cremose con zucchine

Farfalle cremose con zucchine

Carciofi fritti

Carciofi fritti

Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Pasta filante con zucchine

Pasta filante con zucchine

Risotto paprika e gamberi al Mojito

Risotto paprika e gamberi al Mojito

Crostata di ricotta

Crostata di ricotta

Come sterilizzare i vasetti in vetro per le conserve

Come sterilizzare i vasetti in vetro per le conserve

Salmone al forno con verdure

Salmone al forno con verdure


Gli ultimi articoli:


Mini pasqualine

Mini pasqualine

I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette

I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette

Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura

Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Come conservare le uova

Come conservare le uova

Pettole

Pettole


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *