4.91/5 (57)

facebook instagram pinterest commenta stampa

8 Novembre
4 commenti
2508

Succo di melograno fatto in casa ricetta di Creativaincucina

Il melograno è una pianta originaria dell’ Asia, che va dall’Iran alla zona himalayana dell’India. Si trova, molto facilmente, anche in Italia per via delle passate esportazioni, ed è anche una bellissima pianta ornamentale da giardino caratterizzata da tante varietà. Io ad esempio in campagna ho un albero enorme che ogni anno mi regala un sacco di melograni utili per le mie ricette. Ci sono diversi modi per mangiare questo frutto, uno di questi è:

•Spaccare in più parti il frutto ed estrarre i semi staccandoli dalla membrana a cui sono fissati ( nel caso in cui la membrana non si staccasse completamente dai semi, potrete immergerli nell’acqua e noterete che le parti della membrana andranno a galla mentre i semi affonderanno ) in questo modo potrete consumarli direttamente. L’altro modo è quello che quest’oggi vi mostro in questa ricetta che segue.

Adoro il suo sapore intenso e dissetante, inoltre questo succo naturale ha molti benefici per il nostro corpo per via della sua vitamina C quantitativamente superiore a quella presente in un’arancia!

Leggi anche: Alloro essiccato

 Difficoltà: bassa       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 2 persone

3 melograno medio grandi.

Utensili utilizzati: Spremiagrumi, passino a rete.

♦ Utilizzo lo spremiagrumi perchè l’estrattore di succo non prende tutta la polpa intorno ai semini, invece lo spremiagrumi si.

• Prendete lo spremiagrumi.Succo di melograno fatto in casa ricetta di Creativaincucina

• Tagliate a metà il melograno come se fosse un’arancia e premetelo, facendo pressione sullo spremiagrumi ( fate attenzione al succo di melograno, perchè poi non

viene più via, sia sugli indumenti che sul tagliere in legno ). Premeteli tutti.

Succo di melograno fatto in casa ricetta di Creativaincucina

• Ora dovete passare il succo ricavato nel bicchiere, quindi prendete un passino a rete e passate il succo attraverso mentre lo versate nel bicchiere.

• Cercate di preparare il succo di melograno circa mezz’ora / un’ora prima di berlo, in quanto è totalmente naturale, per cui non potrebbe stare per molto tempo a temperatura ambiente o frigo, si rovinerebbe il sapore.

• Se volete potete addolcire questo succo con un pochino di zucchero.

Semplice, buono, naturale e nutriente. Il frutto del melograno è gastroprotettivo e un alimento ricco di fenoli dalla forte azione antiossidante. Utile per la prevenzione dei tumori, la melagrana aiuta anche contro i problemi legati alla menopausa. La melagrana contiene circa 70 kcal ogni 100 g. Da sottolineare l’abbondanza di acido punico, particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno. E’ ricco di vitamina K, seguita anche dalle vitamine del gruppo B e quelle A ed E.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Insalata di riso venere con tonno

Insalata di riso venere con tonno

Tocchetti rustici di ricotta

Tocchetti rustici di ricotta

Pasta al forno classica

Pasta al forno classica

Cornetti salati con salmone e robiola

Cornetti salati con salmone e robiola

Vongole, proprietà e benefici

Vongole, proprietà e benefici

Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Seppie ripiene al sugo, ricetta pugliese

Limonata fatta in casa, consigli e segreti

Limonata fatta in casa, consigli e segreti

Rullo tagliapasta

Rullo tagliapasta

Fagiolini lessi

Fagiolini lessi

Petto di pollo aromatizzato, con battuto

Petto di pollo aromatizzato, con battuto


Gli ultimi articoli:


Salmone in umido

Salmone in umido

Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Le 10 cose che puoi fare col miele

Le 10 cose che puoi fare col miele

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Nuvolette di zucchine

Nuvolette di zucchine

Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Castagne, proprietà e valori nutrizionali


4 commenti a “Succo di melograno fatto in casa”

  1. Buono davvero, infatti io aggiungo un mezzo cucchiaio di zucchero, perchè ai miei bimbi non piace il sapore puro.

    1. Ciao Sonia, si infatti io ho testato il sapore anche con lo zucchero e in effetti è buono ugualmente, però sopratutto diventa buono anche per i bambini e per chi ama il succo un pochino dolce!

  2. Grazie mille davvero, io lo preparavo con l’estrattore il succo, ma in realtà ho notato che tutti i semini avevano ancora la polpa, in effetti non ci avevo proprio pensato allo spremi agrumi elettrico! Ti seguo davvero molto volentieri!

    1. Ciao Anna si infatti con l’estrattore non riesci a ricavare molto succo come con lo spremiagrumi. Grazie mille per seguirmi nella mia newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *