4.85/5 (67) vota


Creativa in cucina

22 Luglio

2224

Diritti protetti

Esistono degli alimenti per tutti i gusti, naturali al 100% ed assimilabili tra un pasto e l’altro, che ci aiutano al nostro benessere. Si tratta di alcuni alimenti sazianti, brucia grassi, che portano al dimagramento oppure ne accelerano la riuscita unitamente ad uno stile di vita attivo e salutare, come risultato del rapporto tra la composizione chimica, la porzione e l’attività fisica.

Alcuni alimenti possono aumentare la quantità di calorie bruciate, hanno un buon effetto saziante, ovvero riducono drasticamente quel senso di fame che ci porta a consumare più cibo e quindi più calorie. Scopriamoli tutti.

1 Verdure e ortaggi

ortaggiLe verdure crude, come sedano, carote, finocchi e cetrioli hanno praticamente quasi zero calorie e possono essere consumate come sani spuntini tra un pasto e l’altro, contribuendo in modo eccellente all’effetto saziante e ad evitare la ritenzione idrica. Anche ortaggi che contengono poco amido, come zucchine, asparagi, broccoli, fagiolini, spinaci, sono la scelta ideale per restare in linea.

2 Tè verde

te verdeLa catechina, un principio attivo del tè verde, aiuta il nostro organismo a depurarsi e a perdere liquidi in eccesso, inoltre stimola il metabolismo di circa il 3-4%, e aumenta la combustione dei grassi fino al 17%.  Direi una bevanda quasi miracolosa.

3 Anguria

anguriaApporta solo 16 calorie per 100 grammi e contiene grandi quantità d’acqua. Ottimo l’effetto saziante. Possiede proprietà antinfiammatorie, depura l’organismo, migliora anche l’aspetto della pelle e dei capelli. Una porzione da 200 grammi potrebbe essere quella giusta per un saziante spuntino e per evitare quel fastidioso gonfiore alla pancia. Attenzione all’elevato indice glicemico, pertanto è sconsigliata alle persone diabetiche.

4Avena

avenaOttima è l’avena e i fiocchi di avena. Questo cereale, infatti, contiene molte fibre e quindi sazia e stimola la regolarità intestinale. Ottimo se consumato a colazione.

5 Avocado

avocado100 g di avocado contengono 231 kcal/968 kj. Ottima fonte di calcio e potassio, l’avocado contiene notevoli quantità di fibre e grassi monoinsaturi permettendo così all’intestino di funzionare al meglio, riducendo l’assorbimento di zuccheri e grassi e accelerando il processo di conversione dei grassi in energia.

6 Funghi

funghiI funghi sono ricchi di sapore e poveri di calorie. I funghi prataioli contengono 20 calorie ogni 100 grammi, i funghi porcini 27 calorie ogni 100 grammi, mentre i funghi champignons contengono 21 calorie ogni 100 grammi. Preferite preparazioni semplici e con pochi condimenti.

7 Pompelmo

pompelmoRicco di fibre, di flavonoidi e di vitamine A, B e C, il pompelmo è un valido alleato del fegato, stimola la digestione e combatte il mal di testa. 100 g di pompelmo contengono 26 kcal/107 kj. Mangiato prima dei pasti regola l’appetito perché stimola il senso di sazietà. Se volete sostituire il pompelmo, ottime anche le classiche arance.

8 Peperoncino

Per stimolare in modo eccellente il nostro metabolismo il peperoncino è un’ottima soluzione e contribuisce al consumo di molte più calorie. Numerosi studi hanno dimostrato che la capsaicina può ridurre l’appetito ed aumentare il metabolismo. Infine, le calorie del peperoncino piccante sono 26 kcal/109 kj.

9 Cavolfiore

Il cavolfiore, crudo o cotto, ha uno strepitoso effetto saziante. Consiglio però di consumarlo in quantità moderate poichè può provocare un po’ di gonfiore ma di sicuro sazia moltissimo.

10 Carni bianche

Pollo e tacchino sono le carni bianche considerate più leggere in merito alle calorie per 100 g a parità di proteine. 100 grammi di petto di pollo contengono circa 31 calorie, contro le 24 del petto di tacchino. La carne bianca ha il vantaggio di essere più facilmente masticabile e digeribile, soprattutto se cucinata arrosto, ai ferri o lessata.

11 Pesce

Il pesce è una fonte di proteine ad alto valore biologico è ricco di omega 3, apporta vitamine, in particolare quelle del gruppo B ed aumenta, nel nostro corpo, la produzione dell’ormone leptina, che ha la capacità di diminuire il senso di fame. Per un effetto light va consumato ad esempio in questi modi: tartare, insalata, zuppa, alla piastra, al cartoccio oppure cotto al vapore accompagnato da verdure fresche.

12 Limoni

Sono considerati un ingrediente detox, bruciagrassi, soprattutto se consumati crudi. Utilizzare il succo di limone al posto dell’aceto è uno degli accorgimenti più semplici ma efficaci. I limoni contrastano la cellulite perchè aiutano a drenare i liquidi in eccesso.

13 Yogurt greco

Rispetto allo yogurt classico quello greco è povero di zuccheri ma ricco di probiotici e possiede un maggiore effetto saziante. Rispetto allo yogurt tradizionale quello greco contiene meno zucchero raffinato, meno sodio e meno lattosio.

14 Ananas

Stimola la digestione, aiuta a combattere la ritenzione idrica e contestualmente la cellulite, depura l’intestino e costituisce uno spuntino perfetto capace di bruciare grassi alleviando il senso di fame. Il maggior responsabile della benefiche qualità dell’ananas è la bromelina. C’è da considerare però che la bromelina è controindicata nei pazienti affetti da ulcera peptica.

15 Frutta secca

pistacchiPur essendo ricca di grassi, la frutta secca è collocata tra gli alimenti che favoriscono la perdita di peso e portano ad una significativa riduzione del girovita. Recenti studi hanno dimostrato che il regolare consumo di frutta secca contribuisce a far perdere grassi anche per il basso contenuto di carboidrati. Chiaramente la frutta secca non deve essere salata, preferendo sempre quella lipidica come ad esempio pistacchi non salati, mandorle, noci, nocciole.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “15 cibi naturali brucia grassi per dimagrire e restare in forma”?

Ti suggeriamo:


Sformato di cavolfiore

Sformato di cavolfiore

Quiche di zucchine e ricotta

Quiche di zucchine e ricotta

Dado vegetale fatto in casa

Dado vegetale fatto in casa

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Come preparare il caramello classico, secco e salsa mou

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa

Maccheroncini col pesto classico fatto in casa

Basilico, proprietà e valori nutrizionali

Basilico, proprietà e valori nutrizionali

Besciamella fatta in casa

Besciamella fatta in casa

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Arancini di riso ai gamberi, ricetta della nonna

Crostata di ricotta

Crostata di ricotta

Frutta disidratata, benefici e controindicazioni

Frutta disidratata, benefici e controindicazioni


Gli ultimi articoli:


Mini pasqualine

Mini pasqualine

I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette

I semi in cucina, proprietà, benefici e ricette

Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura

Come cucinare il filetto di manzo, i vari tempi di cottura

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Come conservare le uova

Come conservare le uova

Pettole

Pettole


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *