4.63/5 (32)  vota


Creativa in cucina

24 Giugno

10532

Diritti protetti

Insalata di riso venere con tonno Creativa in cucina

Amate il caldo e i pranzi estivi all’aperto o siete alla ricerca di un piatto facile da preparare, leggero, gustoso ma sopratutto facile da trasportare? L’insalata di riso venere con tonno è quello che fa per voi! Un’insalata di riso decisamente unconventional, versione 2.0 della tipica e classica insalata estiva.

La vera novità consiste nell’utilizzo del riso venere che con il gusto tipicamente aromatico e i suoi chicchi neri fa risaltare il sapore e il colore di tutti gli altri ingredienti creando un contrasto cromatico all’avanguardia! L’insalata di riso è per definizione una ricetta molto versatile dunque via libera all’aggiunta di nuovi ingredienti per sperimentare varianti sfiziose e sempre più innovative.

Insalata di riso venere con tonno Creativa in cucina

Leggi anche: Insalata di riso.

 Difficoltà: bassa       Cottura: 18 minuti       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso – medio       Dosi: 4 persone

300 g di riso Venere,

 160 g di tonno all’olio d’oliva,

 3 uova sode,

 10 pomodorini ciliegino,

 150 g olive nere a rondelle,

 olio d’oliva e sale q.b.

• Iniziate a cuocere il riso venere in acqua bollente salata. Cuocete per 18 minuti o finchè sarà di vostro gradimento.

• Nel frattempo, in un pentolino, preparate le uova sode e appena saranno pronte sgusciate e tagliate a dadini grossolani. Mettete da parte. Lavate e dividete in 4 i pomodorini.

• Appena il riso sarà pronto, colatelo ben bene e bagnate con acqua corrente fredda, in modo da far terminare ulteriormente la cottura.

• Sistemate il riso in un piatto tipo insalatiera e aggiungete un filo di olio d’oliva, il tonno sgocciolato, le olive nere a rondelle, i pomodorini e aggiustate di sale. Mescolate il tutto delicatamente con un cucchiaio e quando gli ingredienti saranno tutti ben amalgamati aggiungete i dadini di uova sode. Mescolate un paio di volte delicatamente.

• Sistemate nel piatto di portata e servite freddo.

Insalata di riso venere con tonno Creativa in cucina

• Il riso Venere ha bisogno di una maggiore cottura rispetto al classico riso (ad esempio le varietà Carnaroli, Arborio, Roma e Vialone nano). Inoltre non scuoce facilmente.

• Se bagnate il riso con poca acqua fredda, dopo averlo colato, i chicchi, freddi, non si attaccheranno tra di loro.

• Se volete potete insaporire con una spolverata di pepe oppure potete aggiungere il mais. Per i più golosi, invece, è possibile aggiungere un po di maionese.

Un’insalata fresca, leggera e versatile che potrete personalizzare a piacere, in base ai vostri gusti. Infine, per la natura integrale del riso, questa ricetta è un’ottima fonte di fibre.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Insalata di riso venere con tonno”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Filetto di orata speziato

Filetto di orata speziato

Calzone di seppie

Calzone di seppie

Pasta filante con gamberetti

Pasta filante con gamberetti

Quiche spinaci e zucchine

Quiche spinaci e zucchine

Stampo per ghiaccioli, come sceglierli

Stampo per ghiaccioli, come sceglierli

Come conservare il basilico per molto tempo

Come conservare il basilico per molto tempo

Insalata di riso venere con tonno

Insalata di riso venere con tonno

Muffin con tonno e zucchine

Muffin con tonno e zucchine

Lasagne con vellutata di patate

Lasagne con vellutata di patate

Orecchiette alle cime di rapa, ricetta tradizionale

Orecchiette alle cime di rapa, ricetta tradizionale


Gli ultimi articoli:


Ciambella soffice ricotta e zucchine

Ciambella soffice ricotta e zucchine

Risotto filante di melanzane

Risotto filante di melanzane

Reginette fatte in casa

Reginette fatte in casa

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Macchina per la pasta, tutti i consigli e le curiosità

Salmone marinato in forno

Salmone marinato in forno

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile