4.52/5 (27)

facebook instagram pinterest commenta stampa

23 Giugno
4 commenti
3707

Arancini di riso ai gamberi ricetta di Creativaincucina

Gli arancini di riso ai gamberi sono una specialità tipica della cucina siciliana, ma si preparano anche in tutta Italia. Il nome “arancino” deriva dal colore dorato e dalla forma tipica che ricorda un’arancia, anche se nella Sicilia orientale tipicamente si preparano conferendo una forma conica, ma generalmente, nel resto del territorio, si preparano a forma di palla o supplì (cioè con una forma cilindrica leggermente allungata), ma si tratta sempre dello stesso procedimento cioè riso bollito leggermente, impanato e fritto, farcito generalmente con mozzarella e prosciutto cotto a dadini, piselli e caciocavallo, ragù di carne o ragù di gamberi.

Un’ottimo finger food da mangiare caldo o tiepido! Inoltre in fondo a questa ricetta  troverete anche la cottura light!

Leggi anche: Frittelle di gamberetti e patate

 Difficoltà: media       Cottura: 50 minuti       Preparazione: 90 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 9 arancini

180 g di riso Carnaroli,

150 g di gamberi,

4 uova,

 4 cucchiai di passata di pomodoro,

50 g di pecorino romano,

½ cipolla,

prezzemolo tritato finemente q.b.,

pangrattato q.b.,

farina 00 q.b.,

olio d’oliva q.b.,

sale q.b.

Utensili utilizzati: mixer da cucina, pentolino per frittura.

• Preparate per prima cosa la passata di pomodoro.

• In un pentolino aggiungete un filo d’olio e i gamberi precedentemente sgusciati. Fateli rosolare per qualche minuto e aggiungete la passata di pomodoro, fate cuocere a fuoco basso finchè si sia tutto ben amalgamato e addensato. Passate in un mixer da cucina e frullate finchè diventi una poltiglia. Fate raffreddare.Arancini di riso ai gamberi ricetta di Creativaincucina

• Cuocete il riso in acqua bollente e salata finchè sarà al dente; colate e lasciate intiepidire.

• Passate il riso in un piatto tipo insalatiera e aggiungete 2 uova battute, prezzemolo tritato finemente, qualche cucchiaio di gamberi tritati, una manciata di pecorino romano, un filo d’olio e un pizzico sale e amalgamate ben bene.

Realizzate gli arancini e cuoceteli

• Prendete l’impasto di riso e stendetelo su una mano, formate un incavo nel quale aggiungerete un po di impasto di gamberi tritati. Chiudete il tutto formando delle palle e poggiate in un piatto. Procedete fino a fine impasto.Arancini di riso ai gamberi ricetta di Creativaincucina

• Aggiungete abbondante olio d’oliva in un pentolino (in tal modo gli arancini nella cottura saranno completamente immersi nell’olio) e iniziate a farlo riscaldare. Passate gli arancini di riso e gamberi prima nella farina, poi nelle 2 uova battute e infine nel pangrattato. Fate cuocere finchè saranno dorati.

BUON APPETITO!

• Se utilizzate ingredienti freschi potrete anche congelarli crudi dopo averli impanati.

• Potrete conservare gli impasti in frigo, coperti dalla pellicola trasparente, per poi prepararli il giorno dopo.

• Se preferite gli arancini più leggeri potrete cuocerli in forno a 180° per 30 minuti o finchè saranno dorati.

Più a dirsi che a farsi. Vedrete come sono buoni e uno tirerà l’altro! Se ti piace la mia ricetta condividila con i tuoi amici, così farai conoscere anche a loro questa bontà!

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa



Gli ultimi articoli:

Crespelle al formaggio ricetta base

Crespelle al formaggio ricetta base

Cornetti con tonno e capperi

Cornetti con tonno e capperi

Torta salata agli asparagi

Torta salata agli asparagi

Pepite di pollo fatte in casa

Pepite di pollo fatte in casa

Crespelle con crema di asparagi

Crespelle con crema di asparagi

Torta pasqualina a una sfoglia

Torta pasqualina a una sfoglia

4 commenti a “Arancini di riso ai gamberi”

  1. Li preparerò stasera ma con mozzarella e prosciutto cotto a dadini! Grazie!!

  2. Buonissimi, evviva la Siciliaaaa, li adoro. Ti seguo nella tua newsletter e ho condiviso tramite whatsapp alle mie amiche siciliane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *