5/5 (30)

facebook instagram pinterest commenta stampa

6 Dicembre
4 commenti
2625

Quiche di zucchine e ricotta ricetta di Creativaincucina

La quiche di zucchine e ricotta è una bontà assoluta, un’unione spettacolare di ingredienti che rendono il tutto straordinariamente goloso e gustoso per il palato.

Io adoro prepararla perchè oltre ad essere facile e veloce è realizzata con ingredienti semplici e neppure costosi. Mio marito e i miei amici ne vanno matti!

Ideale quando si vuol preparare un’antipasto o secondo piatto in poco tempo e fare comunque un bel figurone! Inoltre è buonissima anche fredda quindi è perfetta ad esempio per gite fuori porta.

Leggi anche: Sformato rustico

 Difficoltà: bassa       Cottura: 30 minuti       Preparazione: 20 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda,

250 g di ricotta,

50 g di prosciutto cotto a dadini,

1 zucchina grande,

1 uovo,

1 manciata di pecorino romano,

1 pizzico di basilico disidratato,

 1/2 cipolla bianca tritata finemente,

sale e olio d’oliva q.b.

Utensili utilizzati: teglia tonda a cerniera diametro 16 cm., coltello a rotella, pennello da cucina.

• Lavate e private delle estremità la zucchina, con un coltello grande tagliatela prima a fette, in lunghezza, e poi a dadini.

• In una padella mettete a rosolare la cipolla tritata finemente con un filo d’olio, quando sarà dorata aggiungete i dadini di zucchina e fate rosolare per un paio di minuti, aggiungete un po d’acqua, successivamente il basilico disidratato e un pizzico di sale. Fate cuocere per 15 minuti circa a fuoco moderato o finchè i dadini di zucchina saranno ammorbiditi, prestando attenzione che non secchi. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

• In un piatto capiente, tipo insalatiera, sbattete l’uovo con un pizzico di sale, successivamente aggiungete la ricotta, il prosciutto cotto a dadini, il pecorino romano e infine i dadini di zucchina cotti, amalgamate bene il tutto.

• Sistemate all’interno della teglia a cerniera la pasta sfoglia con la sua carta forno, eliminate l’eccesso ( lo utilizzerete per ricavare delle strisce ) e sistemate bene i bordi, versate l’impasto di zucchina e ricotta.

• Ripiegate i bordi della sfoglia verso l’interno e con la sfoglia in eccesso, con l’aiuto del coltello a rotella, ricavate delle strisce lunghe quanto la quiche; sistematele a mo di crostata e col pennello da cucina bagnate la sfoglia con un po di latte.

• Infornate a 200° per 30 minuti circa a forno statico ventilato.

Quiche di zucchine e ricotta ricetta di Creativaincucina

BUON APPETITO!

• Cuocete le zucchine a fuoco moderato così eviterete che si bruci.

• Appena sarà dorata non uscitela subito dal forno ma, spegnete il forno aprite la porta di un paio di cm. e lasciate la teglia in forno per un paio di minuti o finchè si intiepidisca. Così eviterete che l’impasto scenda e la sfoglia resti intatta.

Se ti piace la mia ricetta condividila con i tuoi amici e iscriviti alla mia newsletter per restare sempre aggiornati a nuove ricette facili veloci e tutte da gustare!

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa



Gli ultimi articoli:

Crespelle al formaggio ricetta base

Crespelle al formaggio ricetta base

Cornetti con tonno e capperi

Cornetti con tonno e capperi

Torta salata agli asparagi

Torta salata agli asparagi

Pepite di pollo fatte in casa

Pepite di pollo fatte in casa

Crespelle con crema di asparagi

Crespelle con crema di asparagi

Torta pasqualina a una sfoglia

Torta pasqualina a una sfoglia

4 commenti a “Quiche di zucchine e ricotta”

  1. Ciao cara è davvero un’ottima idea facile e veloce! Grazie mille per la ricetta :*

  2. che buona, hai davvero tante golosità facili e veloci nel tuo sito! Grazie per condividerle con noi e con i meno esperti in cucina! Ti seguo davvero molto volentieri!

    1. Grazie mille Amalia, davvero molto gentile. Mi piace preparare ricette facili in modo da poter essere accessibili a tutti e sopratutto quando si rientra da lavoro e devi preparare il pranzo o cena in pochi minuti! A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *