3.93/5 (15)

condividi instagram pinterest commenta stampa

28 Agosto
2 commenti
7759

Crema di robiola e mascarpone, speziata ricetta di Creativaincucina

La crema di robiola e mascarpone speziata è una crema vellutata dai mille usi e dal sapore fresco e travolgente. Prepararla, grazie a questa mia ricetta è davvero molto semplice, infatti servono pochissimi minuti e pochi ingredienti per realizzarla con facilità.

La crema alla robiola e mascarpone è molto versatile e semplice da abbinare a molte pietanze, ad esempio:  per condire la pasta, tartine, crostini di pane ed è anche ottima per creare un secondo piatto, oppure da abbinare alla carne ovvero al pesce.

Il sapore fresco, delicato e col profumo particolare delle spezie, rendono questa crema perfetta per una piacevole certezza da portare in tavola. Questa crema è stata preparata per la mia ricetta “Rotolo di salmone e robiola“! Nei “Consigli” ▼ troverete i vari metodi di conservazione!

Vediamo quindi come preparare, con molta facilità, la “Crema di robiola e mascarpone, speziata”.

Leggi anche: Crema al parmigiano

 Difficoltà: bassa       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

100 g di robiola,

80 g di mascarpone,

buccia grattugiata di limone q.b.,

sale e olio d’oliva q.b.

Spezie essiccate: erba cipollina, origano e basilico q.b.

• In un piatto capiente unite i formaggi e con un cucchiaio iniziate e sbriciolarli.

Crema di robiola e mascarpone, speziata ricetta di Creativaincucina

• A questo punto unite le spezie, la scorza grattugiata di limone e insaporite con un pizzico di sale e un filo di olio d’oliva. Mescolate bene finchè la crema diventi liscia e omogenea.

• Ora la vostra crema di robiola e mascarpone è pronta per essere utilizzata nelle vostre ricette.

BUON APPETITO!

• Per far si che i formaggi si mescolino meglio e siano più morbidi, tirateli fuori dal frigo e lasciateli riposare a temperatura ambiente per almeno 5 minuti.

• Ho utilizzato il basilico essiccato perchè le foglie del basilico fresco frullandole sprigionano l’acqua di vegetazione, che è un po scura, ed inoltre si scuriscono i frammenti di foglie che per mio gusto non piace.

• Conservate la crema di robiola e mascarpone chiusa in un barattolo in vetro con chiusura ermetica per massimo 2 giorni.

• Se volete conservare questa crema per più giorni, potete congelarla in freezer, tenendola chiusa in un barattolo in vetro con chiusura ermetica.

• Potete utilizzare, in base ai vostri gusti, mascarpone prodotto con latte di vacca oppure di bufala. Inoltre ricordate che il mascarpone è un formaggio molto calorico (100 grammi di parte edibile di mascarpone apportano 455 Kcal).

• La robiola è un formaggio a tutti gli effetti, nonostante sia spesso scambiato per un latticino magro: una porzione da 100 grammi di robiola apporta 333 Kcal.

Ti è piaciuto questo articolo?

condividi instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Capperi proprietà e benefici

Capperi proprietà e benefici

Crudaiola mediterranea (rivisitata)

Crudaiola mediterranea (rivisitata)

Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Cornetti con tonno e capperi

Cornetti con tonno e capperi

Orecchiette strascinate fatte in casa

Orecchiette strascinate fatte in casa

Mela cotogna: proprietà e benefici del frutto dimenticato

Mela cotogna: proprietà e benefici del frutto dimenticato

Seppie crude

Seppie crude

Trancio di salmone gratinato

Trancio di salmone gratinato

Risotto alla milanese

Risotto alla milanese

Zucchine gialle ripiene

Zucchine gialle ripiene


Gli ultimi articoli:


Zuppa di fagioli borlotti

Zuppa di fagioli borlotti

Baccalà in umido

Baccalà in umido

Ciambellone di spinaci

Ciambellone di spinaci

Tortelli di Carnevale

Tortelli di Carnevale

Come lavare i vetri in modo veloce e senza lasciare aloni

Come lavare i vetri in modo veloce e senza lasciare aloni

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake


2 commenti a “Crema di robiola e mascarpone, speziata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *