4.71/5 (24) vota


Creativa in cucina

6 Aprile

8774

Diritti protetti

Mozzarella in carrozza con würstel - ricetta di Creativaincucina ©

La mozzarella in carrozza con würstel è un’ottimo antipasto versatile che può tranquillamente diventare anche un secondo piatto. Ottimo caldo o al massimo tiepido, perchè solo in questo modo la mozzarella fila.

Preparare la mozzarella in carrozza è davvero semplicissimo, servono pochissimi ingredienti ed in pochi minuti si prepara una vera delizia, ma ci sono sempre delle varianti per poter personalizzare e conferire un gusto diverso alla classica mozzarella in carrozza, infatti in questa ricetta ho affiancato alla mozzarella i würstel. Il risultato? Davvero ottimo!

Leggi anche: Mozzarella in carrozza con funghi e carciofi.

 Difficoltà: bassa       Cottura: 5 minuti       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

8 fette di pancarrè,

1 fiordilatte da 200g ,

1 würstel grande,

Per l’impanatura:

3 uova,

100 ml di latte,

1 manciata di farina 00,

1 manciata di pangrattato,

sale q.b.,

olio di semi q.b.

• Per iniziare, tagliate a fette il würstel in modo da ricavare fette lunghe. Mettete a scaldare una padella antiaderente e appena sarà calda, sistemate in essa le fette di würstel e fatele rosolare a fuoco medio. Appena saranno rosolate, passatele in un piatto e fate intiepidire.

• Nel frattempo tagliate a fette non molto spesse il fiordilatte. Con l’aiuto di un coltello eliminate i bordi del pan carrè.

• Appena gli ingredienti saranno tutti pronti, sistemate su una fetta di pan carrè una o due fette di fiordilatte (dipende dalla grandezza) e aggiungete qualche fetta di würstel, coprite con l’altra fetta di pan carrè. Ripetete questo procedimento anche per le altre fette.

• Procedete con l’impanatura, in un piatto battete le 3 uova, aggiungete il latte e un pizzico di sale, in un’altro piatto aggiungete una manciata di farina e in un’altro una manciata di di pangrattato. Passate ogni “sandwich” prima nella farina, poi nel composto di uova e infine nel pan grattato.

• Appena saranno tutte pronte mettete a scaldare abbondante olio di semi in una padella capiente. Quando sarà abbastanza caldo, immergete i “sandwich” e fate friggere un paio di minuti per lato. Cuocete finchè saranno dorati. Servite caldi.

Mozzarella in carrozza con würstel - ricetta di Creativaincucina ©

• Il fiordilatte non deve oltrepassare i bordi del pancarrè, se così fosse eliminate l’eccesso.

• Ricoprite interamente  tutti i lati e bordi del  sandwich negli ingredienti dell’impanatura.

• Ho reso più croccante la mozzarella in carrozza con l’aggiunta del pangrattato.

• Potrete conservare per 1 o massimo 2 giorni in frigo già cotti e all’occorrenza scaldarli in forno.

• Se il “sandwich” di mozzarella in carrozza lo tagliate i 4 può diventare un’ottimo finger food.

Quando acquistate la mozzarella, consiglio di prestare attenzione all’aspetto, se la mozzarella è vecchia o con troppo sale, tende a raggrinzire la parte esterna; la mozzarella inoltre deve avere la cosiddetta “occhiatura”, la lacrima acquosa biancastra che esce in virtù di una corretta porosità. Mozzarella e fior di latte sono la stessa cosa se per mozzarella si intende un formaggio a pasta filata a base di solo latte di vacca, ovvero latte vaccino intero. La mozzarella può essere preparata con latte di bufala oppure di vacca, al contrario il fior di latte è il risultato di una preparazione in cui si utilizza il solo latte vaccino intero.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Mozzarella in carrozza con würstel”?

2 commenti a “Mozzarella in carrozza con würstel”

  1. Ti posso ringraziare? I miei bambini difficilmente mangiano i sandwich, sopratutto se sono fritti, come in questo caso. Ma la tua versione di ” mozzarella in carrozza ” a loro è piaciuta davvero tanto, inoltre li ho preparati qualcuno con i wurstel e qualcuno con i funghi. Li hanno divorati! Grazie!

    1. Ciao Antonella e Mattia, grazie mille siete gentilissimi nel farmi quest’apprezzamento alla mia ricetta, mi fa piacere che son piaciuti anche ai vostri bimbi 🙂 a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


Ti suggeriamo:


Crocchette di zucchine

Crocchette di zucchine

Tartine tricolore

Tartine tricolore

Besciamella fatta in casa

Besciamella fatta in casa

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

3 metodi per congelare in modo corretto la cheesecake

Reginette fatte in casa

Reginette fatte in casa

Orata bollita

Orata bollita

Insalata vegana

Insalata vegana

Trucchi e consigli per non fare annerire i carciofi

Trucchi e consigli per non fare annerire i carciofi

Mandorle pralinate, ricetta semplice

Mandorle pralinate, ricetta semplice

Mozzarella fritta

Mozzarella fritta


Gli ultimi articoli: