4.36/5 (97)

facebook instagram pinterest commenta stampa

5 Ottobre
4 commenti
3130

Pollo alla cacciatora ricetta di Creativa in cucina

Il pollo alla cacciatora è una ricetta antica, proveniente dalla cucina toscana, semplice ma sempre unica, ed il piatto preferito per eccellenza della mia famiglia e non solo. Quando lo preparo per parenti o amici, lo gradiscono molto, ed inoltre ha quel sapore che si diffonde nella mia casa che è davvero niente male!
Un piatto che unisce tutti gli ingredienti della terra in modo da risultare espressione della vera tradizione in cucina.

Il pollo alla cacciatora può essere un piatto unico, oppure preparato per la cena, ovvero anche come primo o secondo piatto. Vi spiegherò come preparare questo piatto ricco e completo, realizzato con ingredienti semplici, che danno al preparato un tocco inconfondibile di sapore in più.

Leggi anche: Polpette morbide, di manzo

 Difficoltà: bassa       Cottura: 1 ora       Preparazione: 10 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 3 persone

3 cosce di pollo private della pelle,

 5 / 6 pomodori rossi,

 ½ bicchiere di vino bianco,

 1 carota,

 1 cipolla,

 1 costa di sedano,

 olio d’oliva,

• sale q.b.

• Pulite le cosce di pollo privandole della pelle e lavatele bene sotto acqua corrente, privandole di qualche pezzo di grasso.

• In una pentola abbastanza capiente, aggiungete un filo di olio d’oliva e la cipolla tagliata finemente e soffriggere.

• Appena la cipolla sarà dorata aggiungete le cosce di pollo e dopo qualche minuto aggiungete il ½ bicchiere di vino bianco, fate evaporare il vino e di seguito aggiungete un pizzico di sale e 3 – 4 bicchieri d’acqua ( dipende da quanto brodo volete ).

• Lavate e tagliate in 4 pezzi i pomodori rossi e aggiungeteli, proseguite aggiungendo la carota tagliata a rondelle e il sedano tagliato a pezzetti grossolani.

• Una volta aggiunti tutti gli ingredienti, lasciate cuocere per 1 ora circa a fuoco moderato. Fate attenzione a girare e rigirare di volta in volta in modo che, se l’acqua del brodetto evapora, potrete aggiungerne dell’altra!

• Passata l’ora controllate se il pollo è cotto e servite caldo.

BUON APPETITO!

• Io alle cosce di pollo, faccio sempre togliere la pelle, ovviamente se lo faccio in brodo, perchè così rendo il piatto più leggero e senza grassi.

• Se il brodetto lo preferite più denso di pomodoro, aggiungetelo a vostro piacimento.

• Cuocete la pastina e prima di servire aggiungete il brodo di pollo. Il risultato sarà straordinario! Pollo alla cacciatora ricetta di Creativaincucina

Un piatto semplice e casereccio, ma facile da preparare e tutto da gustare! Se ti piace questa mia ricetta, condividila con i tuoi amici e iscriviti alla mia newsletter per tante nuove idee facili e veloci.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Fungo cardoncello, proprietà e valori nutrizionali

Fungo cardoncello, proprietà e valori nutrizionali

Fichi proprietà e benefici

Fichi proprietà e benefici

Bucatini cremosi all’ortolana

Bucatini cremosi all’ortolana

Risotto con cubetti di zucca

Risotto con cubetti di zucca

Crema di robiola e mascarpone, speziata

Crema di robiola e mascarpone, speziata

Sformato di patate e ricotta

Sformato di patate e ricotta

Impasto base per pizze, focacce, panzerotti e molto altro

Impasto base per pizze, focacce, panzerotti e molto altro

Cosa fare quando il sugo è salato?

Cosa fare quando il sugo è salato?

Cipolle sponsali (porraie) al forno

Cipolle sponsali (porraie) al forno

Plumcake alle mele

Plumcake alle mele


Gli ultimi articoli:


Pizza di patate

Pizza di patate

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pizza rustica tonno e spinaci

Pizza rustica tonno e spinaci

Insalata di riso venere con tonno

Insalata di riso venere con tonno

Come preparare il risotto perfetto

Come preparare il risotto perfetto

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Tiramisù in bicchiere o barattolo


4 commenti a “Pollo alla cacciatora”

  1. Una ricetta davvero gustosa. Appena preparata con grande facilità. Grazie per i tuoi consigli.

    1. Grazie mille Antonella, mi fa piacere che vi sia piaciuta la mia ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *