4.55/5 (132)

facebook instagram pinterest commenta stampa

15 Marzo
0 commenti
4371

Colomba di Pasqua ricetta veloce ricetta di Creativaincucina

La colomba di Pasqua è il dolce tipico per eccellenza e protagonista assoluta dei dolci di Pasqua, immancabile sulle tavole degli italiani durante i giorni di questa festa. La preparazione della classica colomba di Pasqua è molto laboriosa, ma la ricetta che vi svelo e suggerisco è più veloce rispetto alla classica colomba.

Daremo a questo dolce una lievitazione più veloce che permetterà di sfornare in giornata la colomba di Pasqua preservando ugualmente, profumo, gusto e morbidezza, da gustare con i vostri ospiti fetta dopo fetta. Il modo più dolce e goloso per terminare in bellezza il vostro menu di Pasqua!

Leggi anche: Colomba di Pasqua

 Difficoltà: media       Cottura: 50 minuti       Preparazione: 1 ora

 Costo piatto: medio       Dosi: 1 colomba da 750 g

* Nella preparazione servono 24 ore di lievitazione.

* Questa preparazione sarà effettuata in vari step.

Lievitino:

50 g di farina di manitoba,

30 ml di acqua tiepida,

3 g di lievito di birra secco ( 11 g se fresco ).

Primo step:

200 g di farina di manitoba,

50 g di burro,

100 g di zucchero semolato,

60 ml di latte tiepido,

1 uovo,

scorza di 1 arancia grattugiata,

scorza di 1 limone grattugiato,

1 bacello di vaniglia,

sale q.b.

Secondo step:

50 g di farina di manitoba,

70 g di burro,

1 uovo,

40 g di arancia candita,

40 g di uva passa,

succo di 1 arancia,

12 ml di rum.

Glassa:

10 g di amido di mais,

 20 g di farina di mais,

qualche mandorla pelata,

50 g di zucchero di canna,

50 g di albumi.

Guarnire:

granella di zucchero 20 g

mandorle a filetti o mandorle intere non pelate q.b.

Utensili utilizzati: stampo per colombe da 750 g, pellicola trasparente, planetaria, mixer da cucina, spiedini lunghi in acciaio.

Il lievitino:

• In una ciotola aggiungete la farina e il lievito secco, setacciati ( se utilizzate il lievito fresco, scioglietelo prima in poca acqua tiepida e poi incorporatelo alla farina). Versate l’acqua tiepida e impastate il composto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo lavorate l’impasto con le mani.

• Coprite con pellicola trasparente e lasciatelo lievitare nel forno spento con la luce accesa, per circa 1 ora o finchè raddoppierà il suo volume.

Primo step:

• Nella ciotola della planetaria munita di gancio, versate la farina setacciata e aggiungete lo zucchero e iniziate a mescolare a velocità media, aggiungete la scorza di limone e arancia grattugiata, l’uovo sbattuto, il lievitino, un pizzico di sale, i semi di vaniglia e quando sarà tutto mescolato bene, incorporate a filo anche il latte tiepido. Infine aggiungete il burro a pezzetti poco alla volta.

• Continuate ad impastare finché l’impasto sarà incordato al gancio. Trasferitelo in una ciotola in vetro, copritelo con la pellicola da cucina e lasciatelo lievitare per 1 ora e mezza in forno spento con la luce accesa.

• Nel frattempo mettete in ammollo l’uvetta nel succo di arancia e tagliate a cubetti le scorze di arancia candite.

Secondo step:

• Riprendete l’impasto lievitato e sistematelo nella ciotola della planetaria, aggiungete la farina, l’uovo sbattuto e il rum, impastate a velocità media e appena tutto sarà incorporato aggiungete il burro a pezzetti, poco alla volta. Quando l’impasto si sarà incordato,aggiungete i canditi e l’uvetta precedentemente scolata e continuate a mescolare.

• Togliete l’impasto dalla planetaria, dividetelo a metà, un pezzo deve pesare circa 250 g e l’altro 470 g. Prendete la metà da 470 g stendetela con i polpastrelli e arrotolatela realizzando un ” filone ” e sistematela nello stampo in modo da creare il corpo della colomba, dividete l’impasto da 250 g a metà e sistemate nelle due parti laterali dello stampo che sono rimaste vuote ( le ali ).

• Fate lievitare per 2 ore l’impasto fino a quando non sarà arrivato quasi al bordo nel forno spento e con la luce accesa.

Prima che termini il tempo di lievitazione preparate la glassa:

• Nella ciotola di un mixer da cucina versate lo zucchero di canna e aggiungete qualche mandorla pelata, frullate il tutto. Trasferite nella ciotola della planetaria e aggiungete la farina di mais, l’amido di mais e l’albume, lavorate il tutto con la frusta per pochi minuti e velocità media.

• Quando la glassa sarà omogenea, cospargetela sulla superficie della colomba, sistemate qualche filetto di mandorle ( se preferite potete aggiungere anche le mandorle intere e non pelate ) e cospargete il tutto con la granella di zucchero.

• Cuocete la colomba in forno statico preriscaldato a 160° per 50 / 55 minuti. Per assicurarvi che la colomba sia cotta fate la prova dello stecchino.

• Appena sfornata, inserite degli spiedini lunghi di acciaio in senso obliquo, in modo da infilzare contemporaneamente l’ala e parte del corpo della colomba. Posizionatela capovolta, sospesa su due sostegni ( ad esempio due pentole o recipienti della stessa altezza ) e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per qualche ora. In questo modo eviterete che la colomba, raffreddandosi, non collassi al centro. Appena sarà completamente raffreddata estraete gli spiedini e servite la vostra colomba di Pasqua!

BUONA PASQUA E BUON APPETITO!

• La temperatura ideale per la lievitazione dev’essere compresa tra i 27° e i 30°.

• E’ preferibile evitare la cottura in forno ventilato perchè asciugherebbe troppo l’impasto.

• Potete conservare la colomba chiusa in un sacchetto per alimenti per 2 / 3 giorni.

• Potete congelare l’impasto della colomba dopo l’ultima lievitazione e all’occorrenza scongelarla in frigorifero per farla rinvenire a temperatura ambiente prima di inserirla nello stampo.

• Per chi non ama i canditi potete utilizzare 150 g di gocce di cioccolato, oppure potete utilizzare altri tipi di canditi, come cedro o limone, frutti rossi, ovviamente sempre nelle stesse quantità.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Sughetto di pomodori pelati

Sughetto di pomodori pelati

Macarons i pasticcini più famosi della Francia

Macarons i pasticcini più famosi della Francia

Spiedini di zucchine farcite alla carne

Spiedini di zucchine farcite alla carne

Involtini sofficini fatti in casa

Involtini sofficini fatti in casa

Sformato rustico

Sformato rustico

Filetto brasato al limone

Filetto brasato al limone

Fagiolini lessi

Fagiolini lessi

Pesto di pomodori secchi

Pesto di pomodori secchi

Farfalle con pesto di pomodori secchi

Farfalle con pesto di pomodori secchi

Risotto alla milanese

Risotto alla milanese


Gli ultimi articoli:


Pizza di patate

Pizza di patate

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pasta fredda con ricotta e pomodorini

Pizza rustica tonno e spinaci

Pizza rustica tonno e spinaci

Insalata di riso venere con tonno

Insalata di riso venere con tonno

Come preparare il risotto perfetto

Come preparare il risotto perfetto

Tiramisù in bicchiere o barattolo

Tiramisù in bicchiere o barattolo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *