4.75/5 (115)

facebook instagram pinterest commenta stampa

26 Settembre
4 commenti
4769

Ali di pollo impanate ricetta di Creativaincucina

Le alette di pollo impanate sono ottime come antipasto caldo ma anche come secondo piatto o cena (ottima idea, ad esempio, come salva cena) facili da preparare e davvero tanto gustose. Si abbina al sapore del pollo la bontà della croccante panatura, ed il tutto risulterà molto succulento ed irresistibile!

Servono pochissimi ingredienti e potete cuocerle in forno o friggerle; saranno comunque ottime! Preparate questi rustici anche per un evento, le adorano tutti e vedrete che andranno a ruba! Questa è una ricetta perfetta per ottenere facilmente anche una croccante panatura.

Ali di pollo impanate ricetta di Creativaincucina

Leggi anche: Petto di pollo impanato

 Difficoltà: bassa       Cottura: 30 minuti       Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

3 ali di pollo,

 2 uova,

 farina q.b.,

 pangrattato q.b.,

 sale e olio d’oliva q.b.

• Lavate sotto acqua corrente le alette di pollo. Con un coltello grande dividetele a metà, oppure tagliatele a pezzi grossolani. Foderate la teglia con la carta forno.

• Avvolgete ogni pezzo prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato. Man mano che impanate disponete i pezzi di ali, nella teglia ricoperta di carta forno e salate leggermente.

• Infornate a 180° e cuocete per 30 minuti o finchè saranno dorate e controllate, con la forchetta, che la carne sia tenera e succosa.

Ali di pollo impanate ricetta di Creativaincucina

Potete anche friggerle:

• Mettete a scaldare abbondante olio in una padella capiente e man mano che impanate i pezzi, immergeteli nell’olio caldo, fateli cuocere per circa 15 minuti, rigirandoli di tanto in tanto e cuocete finchè la carne sia cotta a puntino e la panatura diventi dorata!

Ali di pollo impanate ricetta di Creativaincucina

** In entrambe le cotture, servite caldo e con l’aggiunta di maionese oppure ketchup, sanno davvero ottime! **

• Potete cuocere le ali di pollo e conservarle in frigo appena saranno fredde; successivamente al momento di consumarle, riscaldatele in forno e saranno buonissime!

• preferite carni di animali provenienti da allevamenti all’aria aperta, liberi di muoversi e alimentati con cibi sani, quindi consiglio sempre di rivolgersi dal proprio macellaio di fiducia.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Torta cacao e ricotta, ricetta veloce

Torta cacao e ricotta, ricetta veloce

Salmone al forno con verdure

Salmone al forno con verdure

Sbriciolata al caffè senza cottura

Sbriciolata al caffè senza cottura

Pepite di pollo fatte in casa

Pepite di pollo fatte in casa

Girelle di carne e formaggio

Girelle di carne e formaggio

Fungo cardoncello, proprietà e valori nutrizionali

Fungo cardoncello, proprietà e valori nutrizionali

Greedy burger il panino goloso

Greedy burger il panino goloso

Smeriglio alla mediterranea

Smeriglio alla mediterranea

Risotto con cubetti di zucca

Risotto con cubetti di zucca

Fagiolini, proprietà e benefici per la salute

Fagiolini, proprietà e benefici per la salute


Gli ultimi articoli:


Salmone in umido

Salmone in umido

Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Le 10 cose che puoi fare col miele

Le 10 cose che puoi fare col miele

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Nuvolette di zucchine

Nuvolette di zucchine

Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Castagne, proprietà e valori nutrizionali


4 commenti a “Ali di pollo impanate, con croccante panatura”

  1. mmmmh brava davvero buone, siamo appena tornati dall’America e li abbiamo mangiato le ali di pollo impanate e in foto sembrano identiche a quelle! Oggi le preparo 😉 a presto! Mi sono iscritta nella tua newsletter.

  2. Wooow felicissima di seguirti, adoro le tue ricette, le tue spiegazioni e le tue foto molto succulente! Fanno venir fame anche se hai appena finito di mangiare. Brava complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *