4.97/5 (92) vota


Creativa in cucina

29 Settembre

7107

Diritti protetti

I macarons sono dei deliziosi e raffinati pasticcini francesi e sono un vero piacere per il palato! Prepararli è davvero semplice, basta realizzare un composto a base di albumi, farina di mandorle e zucchero ed il gioco è fatto!

I macarons o comunemente chiamati macaron, sono dolcetti composti da due dischi di meringa alla mandorla e sono riempiti con uno strato di crema che varia in base ai gusti e al colore che li si vuole conferire; si va dalla crema al cioccolato, alla crema al burro, alla marmellata, crema ganache al cioccolato bianco e lamponi e tante altre. Si possono preparare tanti macarons in vari gusti e colori, grazie anche al colorante alimentare! Ora vediamo come si preparano.

Leggi anche: Cuscinetti dolcetti molfettesi di natale

 Difficoltà: alta       Cottura: 10 minuti

 Preparazione: 40 minuti       Costo piatto: basso

 Per la meringa:

 5 albumi,

200 g di zucchero a velo,

200 g di zucchero semolato,

200 g di farina di mandorle,

50 ml di acqua,

 mezzo cucchiaino di colorante alimentare.

Ingredienti per la farcitura: 1 vasetto da 250 g di crema alla nocciola.

COME PREPARARE I MACARONS

Iniziate col preparare prima la meringa:

• Mescolate in una ciotola la farina di mandorle con lo zucchero a velo, passate poi il composto attraverso un passino per eliminare eventuali grumi.

• In un padellino dal fondo spesso aggiungete lo zucchero semolato e l’acqua, mescolate e iniziate a scaldare a fuoco dolce; controllate con un termometro la temperatura dello sciroppo che dovrà arrivare a 118°C circa.

• Nel frattempo montate a neve la metà degli albumi (75 gr) e quando saranno ben fermi abbassate la velocità della frusta e incorporate poco a poco lo sciroppo di zucchero. Incorporate quindi il colorante per alimenti che desiderate (in questo caso marrone) e continuate a montare a neve, fino a quando la meringa si sarà raffreddata completamente e avrà un aspetto denso, liscio e lucido.

• Aggiungete alla farina di mandorle e allo zucchero a velo i restanti albumi (75 gr) e mescolate con un cucchiaio di legno, fino a quando otterrete un sorta di pasta di mandorle abbastanza solida.

• Incorporate quindi un cucchiaio di albumi montati e mescolate per rendere il composto più morbido, aggiungete poi i restanti albumi con una spatola di gomma e mescolate dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontarli. Versate il composto così ottenuto in una tasca da pasticciere, con una bocchetta liscia di 8/9 mm di diametro e su una teglia foderata con carta da forno, formate delle piccole palline che lascerete riposare almeno per 20 minuti (con questo impasto otterrete circa 30 macarons). Le palline si appiattiranno leggermente da sole e diventeranno perfettamente lisce in superficie.

• Infornate in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 10 minuti oppure in forno statico a 180°C; trascorso quel tempo lasciarli nel forno semiaperto per altri 2 minuti.

• Sfornate le meringhe per i macarons e lasciatele raffreddare, nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno, in questo caso abbiamo preparato una farcitura al cioccolato.

• Per la farcitura dovete semplicemente svuotare il vasetto di crema alla nocciola in un pentolino e mescolarlo fino a farlo diventare cremoso.

• Infine disponete la farcitura al cioccolato con un cucchiaio o con una tasca da pasticciere sulla parte piatta delle piccole meringhe e ricoprite con l’altra metà molto delicatamente;
Ripetere lo stesso procedimento con tutti i macarons.

♦ Prima di servire i macarons è consigliabile conservarli in frigorifero per una notte.

Buonissimi, ed uno tira l’altro! Se ti è piaciuta questa ricetta condividila con i tuoi amici e iscriviti alla mia newsletter per tante altre novità.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Macarons i pasticcini più famosi della Francia”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


15 cibi naturali brucia grassi per dimagrire e restare in forma

15 cibi naturali brucia grassi per dimagrire e restare in forma

Filetto brasato al limone

Filetto brasato al limone

Pasta al forno classica

Pasta al forno classica

Scaloppine alla milanese

Scaloppine alla milanese

Petto di pollo impanato

Petto di pollo impanato

Penne salmone e panna

Penne salmone e panna

Branzino al vapore con ortaggi grigliati

Branzino al vapore con ortaggi grigliati

Crema al parmigiano

Crema al parmigiano

Cavolfiore stufato

Cavolfiore stufato

Spaghetti cacio e pepe

Spaghetti cacio e pepe


ULTIMI ARTICOLI