4.81/5 (165)

facebook instagram pinterest commenta stampa

4 Ottobre
4 commenti
6240

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

Le Camille tortine di carote sono delle squisitissime brioche, morbide e leggere, ottime da poter servire ad esempio a colazione, fine pranzo o come sano spuntino pomeridiano. La preparazione è molto semplice e sono realizzate con pochi ingredienti tra i quali ovviamente le carote, considerate una vera e propria miniera di minerali, con molti effetti benefici per la pelle e l’organismo (nei “Consigli” ▼ scoprite anche i metodi di conservazione). Inoltre le tortine di carote possono essere servite durante buffet, compleanni ed eventi.

Il sapore delicato delle carote unito al sapore deciso della buccia d’arancia rendono queste tortine, un buonissimo e particolare dolce che piacerà sicuramente a tutti e sopratutto anche ai vostri bambini. Le carote contenute nella Camilla, sono un’ottima fonte di beta-carotene ad azione antiossidante e antitumorale, benefico per la crescita cellulare, per la pelle, il cuore e per gli occhi.

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

Leggi anche: Crostatine di mela, ricetta facile

 Difficoltà: bassa       Cottura: 20 minuti       Preparazione: 20 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 12 camille

250 g di carote,

 180 g di farina 00,

 20 g di burro fuso,

 3 uova,

 200 g di zucchero a velo,

½ scorza d’arancia grattugiata,

 succo di un’arancia filtrato,

 70 g di farina di mandorle,

 50 g di fecola di patate,

 16 g di lievito per dolci,

 100 g di olio di semi,

 sale q.b.

Utensili utilizzati: mixer da cucina, sbattitore, spremi agrumi, passino, stampini in silicone a forma di mezze sfere (potete utilizzare anche gli stampi da muffin avendo cura di inserire i pirottini in carta forno).

Iniziate con la preparazione del composto di carote

• Lavate le carote, eliminate le estremità e con l’aiuto di un pela patate, pelatele, tagliatele a pezzetti. Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il burro.

• Versate le carote a pezzetti nel mixer da cucina e frullate fino a ridurre in purea.

• Grattugiate la scorza di mezza arancia e con l’aiuto dello spremi agrumi preparate il succo della stessa. Filtrate il succo da un passino.

• Passate il composto di carote in un recipiente e aggiungete l’olio di semi, il burro fuso (non caldo), la scorza e il succo d’arancia e mescolate bene. Lasciate riposare per qualche minuto.

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

Preparate l’impasto

• In un’altro recipiente montate, con l’aiuto di uno sbattitore, le uova aggiungete poi lo zucchero a velo, finchè il composto diventi chiaro e spumoso. Aggiungete la farina di mandorle, la fecola di patate e il composto di carote. Mescolate bene in modo che il tutto si amalgami completamente.

• Mescolate la farina col il lievito e un pizzico di sale, setacciate e unite poco per volta all’impasto.

• Imburrate e infarinate gli stampi (se utilizzate gli stampi da muffin non vi servirà imburrare ma vi basterà semplicemente inserire i pirottini in carta forno negli stampi). Versate il composto fino a circa un centimetro dal bordo.

• Infornate a forno statico e cuocete a 180°C per 20 / 25 minuti circa o finchè, con la prova stecchino, uscirà asciutto.

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

• Sfornate e fate raffreddare le Camille, capovolte, su una carta forno precedentemente spolverizzata di zucchero semolato. (se avete utilizzato lo stampo per i muffin, vi basterà semplicemente sfornare e lasciare raffreddare, prima di poterle servire).

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

• Appena saranno tiepide, togliete lo stampo in silicone.

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

• Lasciate raffreddare completamente. Appena le tortine di carote saranno fredde, potete sistemarle nel piatto da portata e servirle.

Scegliete come servirle:

• Per un sapore meno zuccheroso, ma comunque goloso, potete servirle senza l’ulteriore aggiunta di zucchero.

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

• Per i più golosi, potete spolverizzare le Camille con lo zucchero a velo; saranno sicuramente più golose e belle da vedere!

Le camille tortine di carote ricetta di Creativaincucina

BUON APPETITO!

• Se spolverizzate la carta forno con lo zucchero eviterete che, dopo il raffreddamento, le Camille non restino attaccate sulla base.

• Potete conservare le Camille tortine di carote, in un recipiente in vetro col tappo ermetico per 2 massimo 3 giorni a temperatura ambiente.

• Potete utilizzare, per questa mia ricetta, le classiche carote della varietà color arancione o gialla.

Ti è piaciuto questo articolo?

facebook instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Cosa non mangiare e bere prima di un viaggio in aereo

Cosa non mangiare e bere prima di un viaggio in aereo

Farfalle cremose con zucchine

Farfalle cremose con zucchine

Pasta alla Norma

Pasta alla Norma

Tortino gustoso di cavolfiore

Tortino gustoso di cavolfiore

Mozzarella in carrozza con würstel

Mozzarella in carrozza con würstel

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Colesterolo alto, i cibi da evitare

Sbriciolata al caffè senza cottura

Sbriciolata al caffè senza cottura

10 cibi congelati dannosi alla salute

10 cibi congelati dannosi alla salute

Mela cotogna: proprietà e benefici del frutto dimenticato

Mela cotogna: proprietà e benefici del frutto dimenticato

Pesto zucchine e mandorle

Pesto zucchine e mandorle


Gli ultimi articoli:


Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Le 10 cose che puoi fare col miele

Le 10 cose che puoi fare col miele

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Spesa sostenibile, 15 consigli utili

Nuvolette di zucchine

Nuvolette di zucchine

Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Castagne, proprietà e valori nutrizionali

Crocchette di pollo e patate

Crocchette di pollo e patate


4 commenti a “Le camille tortine di carote”

  1. Inutile dire che le camille sono buone e finalmente ora ho anche la ricetta per poterle preparare a casa e quante ne voglio 🙂 grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *