4.69/5 (16)

1852   29 Dicembre   Creativa in Cucina   2 commenti a: “Lasagne con vellutata di patate
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

Le lasagne con vellutata di patate sono un’alternativa alle classiche lasagne col ragù; queste lasagne sono condite con verdure ed ortaggi, per rendere un primo piatto davvero molto goloso e sfizioso. Una ricetta per un primo piatto leggero, sano e semplice da preparare.

Preparare queste lasagne è un gioco da ragazzi, vi basterà assemblare gli ingredienti prima di infornare il tutto, proprio come le classiche lasagne col ragù, per ottenere un risultato da leccarsi i baffi se seguirete tutti i miei consigli e il procedimento con foto dettagliate.

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

Leggi anche: Lasagna di zucchine e patate con besciamella

  Difficoltà: bassa       Cottura: 60 minuti       Preparazione: 40 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 6 persone

 400 g di lasagne,

 700 g di patate pasta gialla o bianca,

 500 ml di latte intero,

 300 g di fontina,

 500 g di spinaci,

 10 funghi champignon grandi,

 50 g di burro,

 1 spicchio d’aglio,

 3 cucchiai di parmigiano,

 2 cucchiai di prezzemolo tritato finemente,

 noce moscata q.b.,

 olio d’oliva e sale q.b.

Utensili utilizzati: sac a poche, teglia da forno in acciaio, 2 padelle antiaderente, varie posate, varie pentole grandi, schiacciapatate e mestolo.

• Riempite una pentola grande di acqua e aggiungete una manciata di sale e le patate, fatele bollire per circa 20 minuti e scolatele al dente. Pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate, ponete la purea in un recipiente.

• Nel frattempo, sciacquate sotto acqua corrente i funghi, in modo da eliminare il terriccio, tagliateli a lamelle e trifolateli. In una padella antiaderente aggiungete un filo d’olio d’oliva, l’aglio intero, i funghi a lamelle, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Incoperchiate e fateli trifolare a fuoco medio finchè i funghi saranno appassiti. Se serve aggiungete un po di acqua.

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

• In un’altra padella saltate gli spinaci con un po di noce moscata, un pizzico di sale e un filo di olio d’oliva.

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

• In una pentola grande mettete a scaldare il latte intero e unite la purea di patate, mescolate con un cucchiaio in legno e cuocete finchè la purea diventi liscia ed omogenea. Aggiungete, quindi, la fontina tagliata a piccoli tocchetti e dopo 1 minuto togliete dal fuoco e lasciate in caldo.

Iniziate l’assemblaggio degli ingredienti

• Sbollentate le lasagne in acqua salata per 1 minuto, scolatele in acqua fredda e asciugatele su un canovaccio.

• Imburrate la teglia da forno e adagiate il primo strato di lasagne.

• Versate sulla pasta un mestolo abbondante di purea, poi una manciata di spinaci sbollentati e infine un po di funghi trifolati.

• Coprite con altre lasagne, in modo inverso dal precedente.

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

• Proseguite con altri strati di ripieno, fino a fine ingredienti. Io ho realizzato 3 strati.

• Terminate l’ultimo strato con uno stato di purea di patate, il parmigiano grattugiato e burro a fiocchetti.

• Infornate in forno statico e preriscaldato e cuocete per 30 minuti a 200° C. Servite caldo.

Lasagne con vellutata di patate ricetta di Creativa in cucina

BUON APPETITO!

• Per una crosta più dorata, fate rosolare qualche minuto in modalità grill.

• Se preferite l’ultimo strato più croccante, consiglio, sull’ultimo stato di pasta, di non aggiungere la purea ma direttamente il parmigiano e burro.

• Se avanza, tranquille, potete riscaldare in forno per qualche minuto, poco prima di servire. Sono ottime anche il giorno dopo dalla loro preparazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Potrebbero piacerti anche:

2 commenti a “Lasagne con vellutata di patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *