4.86/5 (28) vota


Creativa in cucina

3 Marzo

9773

Diritti protetti

Risotto paprika e gamberi al Mojito ricetta di Creativa in cucina

Il risotto paprika e gamberi al Mojito è una ricetta gourmet facile, veloce, sfiziosa e raffinata. È sicuramente una preparazione che viene apprezzata da tutti in quanto questo primo piatto è davvero diverso dal solito e molto particolare.

A volte quando si parla di Mojito, si pensa alla bevanda, ma in questa mia ricetta viene utilizzato per insaporire il risotto. Non è certamente una ricetta complicata, ma la considero alla portata di tutti, assicurando però stupore tra i commensali ed un ottimo risultato se parliamo di gusto. L’accostamento dei gamberi e il particolare sapore leggermente dolce del Mojito è veramente azzeccato e l’aromaticità dell’erba cipollina e della paprika dolce conferiscono una nota in più al piatto che diventerà irresistibile.

Leggi anche: Risotto ai frutti di mare con seppie

Difficoltà: bassa

 Cottura: 13 minuti

Preparazione: 5 minuti

 Costo piatto: medio

 Dosi: 2 persone

INGREDIENTI PER 2 PERSONE


• 150 g di riso Carnaroli,

• 500 ml di brodo vegetale,

• 2 cucchiai di passata di pomodoro,

• 200 ml di Mojito,

• 6 gamberi freschi e grandi,

• 1 scalogno,

• paprika dolce q.b.,

prezzemolo tritato q.b.,

qualche fogliolina di crescione di fonte,

sale e olio d’oliva q.b.

UTENSILI UTILIZZATI


pentola bassa e grande,

2 pentolini,

varie posate.

COME PREPARARE IL RISOTTO PAPRIKA E GAMBERI AL MOJITO

• Preparate il Mojito fatto in casa, clicca qui come fare, ma potete utilizzare anche il Mojito (preparazione classica) confezionato e già pronto.

• Sgusciate i gamberi, mettete da parte le code e trasferite i gusci e le teste in un pentolino; uniteli al brodo vegetale. Portate ad ebollizione, schiacciando leggermente i resti dei gamberi, filtrate il brodo e tenetelo sul fuoco dolcissimo, in modo da mantenerlo sempre caldo.

• In una casseruola fate appassire lo scalogno tritato finemente con un filo di olio d’oliva ed un pizzico di sale a fuoco basso. Appena sarà appassito unite il riso e tostatelo per un minuto, mescolando continuamente. Sfumate con il Mojito precedentemente scaldato in un pentolino e proseguite la cottura.

• Aggiungete poco per volta un mestolino di brodo vegetale caldo, la passata di pomodoro. Mescolate continuamente.

• Verso il termine della cottura del risotto, aggiungete i gamberi ed insaporite con la paprika dolce e se serve aggiustate di sale. Togliete dal fuoco, aggiungete il prezzemolo tritato finemente e fate amalgamare.

• Servite il risotto paprika e gamberi al Mojito nel piatto da portata e decorate con qualche fogliolina di crescione di fonte (erba commestibile) precedentemente lavata e un pizzico di paprika dolce.

• Irrorate il riso poco per volta e fate in modo che a fine cottura resti solo poco brodo.

• Normalmente i gamberetti più piccoli cuociono in circa 2-3 minuti, mentre quelli più grandi possono arrivare fino a 5-7 minuti di cottura. Queste sono semplicemente delle linee guida, il tempo di cottura preciso dipende sempre dal caso specifico e dai vostri gusti.

• Il risotto dev’essere mescolato continuamente o spesso e dev’essere cotto a fiamma moderata.

condividi instagram pinterest commenta stampa



Ti è piaciuto: “Risotto paprika e gamberi al Mojito”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *


SUGGERITE PER TE


Pepe nero… non solo a tavola

Pepe nero… non solo a tavola

Pane fatto in casa: ricetta base, consigli e segreti

Pane fatto in casa: ricetta base, consigli e segreti

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Come pulire le macchie dal divano in tessuto non sfoderabile

Crocchette di pollo e patate

Crocchette di pollo e patate

Involtini di salmone

Involtini di salmone

Linguine ai frutti di mare

Linguine ai frutti di mare

Taralli pugliesi bolliti ai semi di finocchio

Taralli pugliesi bolliti ai semi di finocchio

Patatine novelle al forno

Patatine novelle al forno

Sformato zucchine e patate

Sformato zucchine e patate

Orecchiette e cavolfiore, ricetta tradizionale

Orecchiette e cavolfiore, ricetta tradizionale


ULTIMI ARTICOLI