4.86/5 (49)

14 ottobre   Creativa in Cucina   0 commenti a: “Spaghetti e fagiolini
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

Spaghetti e fagiolini ricetta di Creativaincucina

Oggi spaghetti e fagiolini! Un piatto semplice, leggero e gustoso dal sapore molto delicato e particolare!

Questa è una ricetta che ha seguito tutta la mia vita, un piatto che ha mille ricordi, quando lo preparava la mia bisnonna, poi mia nonna, mia madre e infine io. Una tradizione praticamente, che in questo articolo ho preferito condividere con voi! I fagiolini hanno tante proprietà benefiche, proteggono le cellule dai radicali liberi, dati gli alti livelli di vitamine A e C; hanno poche calorie; rafforzano il sistema immunitario e sono ricchi di potassio. I fagiolini inoltre contrastano l’invecchiamento del nostro corpo e sono spesso utilizzati anche per regimi alimentari dietetici. Molteplici i nomi comuni attribuiti ai fagiolini: cornetti, tegoline e fagioli mangiatutto, in base ai dialetti delle varie regioni italiane. La scarsità in carboidrati, associata alle poche proteine (2,1 g %), rende i fagiolini un alimento ipocalorico.

Leggi anche: Risotto con cubetti di zucca

 Difficoltà: bassa       Cottura: 30 minuti       Preparazione: 15 minuti

 Costo piatto: basso      Dosi: 3 persone

400 g di fagiolini,

10 pomodori medi rossi,

1 mestolo di passata di pomodoro,

140 g di spaghetti,

1 spicchio d’aglio,

 una manciata di prezzemolo tritato,

olio d’oliva q.b.,

sale q.b.

• Iniziate col pulire i fagiolini, cioè privandoli delle punte, e teneteli in ammollo in acqua fredda.

• In una pentola abbastanza capiente mettere a bollire l’acqua. Sciacquate i fagiolini sotto acqua corrente, colateli e immergeteli in acqua bollente e salata. Cuoceteli a fuoco medio!

• Nel frattempo un una pentola più piccola mettete a cuocere, a fuoco medio, i pomodori tagliati a pezzi grossolani, la passata di pomodoro, un filo d’olio, prezzemolo tritato, un pizzico di sale e uno spicchio d’aglio tritato, e cuocete per 10 – 15 minuti.

• Appena i fagiolini inizieranno ad essere morbidi aggiungete i spaghetti e fateli cuocere insieme.

• Quando i spaghetti saranno al dente, togliete dal fuoco e colate il tutto in un colapasta, lasciando un pò d’acqua di cottura, in modo da non farli seccare.

• Rimettete sul fuoco la pentola di cottura dei fagiolini con spaghetti, a questo punto dovete aggiungere il brodetto preparato precedentemente con i pomodori e sugo, fate amalgamare bene, se serve aggiustate di sale. Amalgamate per un paio di minuti e servite caldo.

BUON APPETITO!

• Tutto questo procedimento va fatto a fuoco medio perchè altrimenti i fagiolini si cuociono troppo e rischiate che si sbriciolano.

• Io aggiungo al brodetto con i pomodori, il sugo o passata di pomodoro perchè così il brodetto sarà più cremoso.

• I pomodori li metto con la pelle, ma per chi preferisce il pomodoro senza pelle, c’è l’alternativa, potrete anche privarli della pelle, e tagliarli a dadini, tranquillamente.

• A chi non piace l’aglio ( ma in questa mia ricetta c’è ), tranquille, mettetelo intero, poi aspettate che il brodetto si insaporisca e toglietelo.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Potrebbero piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *

Facebook
YouTube
Instagram
E-mail