4.89/5 (83)

condividi instagram pinterest commenta stampa

4 Novembre
6 commenti
6879

Melanzana grigliata ricetta di Creativaincucina

Vi siete mai chiesti come preparare una melanzana grigliata in modo perfetto? La melanzana grigliata è un piatto casereccio composto di sole verdure ed è ottimo come contorno da accompagnare a grigliate di carne o di pesce, da poter servire sulle bruschette ma anche per rendere più gustoso un semplice panino, inoltre è un piatto facile e veloce da preparare.

La melanzana grigliata è un ottimo piatto vegetariano light (la quantità della marinatura in olio d’oliva aromatizzato con aceto e spezie decreterà le calorie del piatto) ideale come antipasto, e ricordate, per una migliore marinatura e per far si che la melanzana assorbi bene il tutto, meglio prepararlo almeno un’ora prima di consumarlo.

Leggi anche: Pasta alla Norma

 Difficoltà: bassa       Cottura: 20 minuti       Preparazione: 10 minuti

 Costo piatto: basso       Dosi: 4 persone

1 melanzana media,

1 spicchio di aglio tritato,

1 ciuffetto piccolo di prezzemolo tritato,

olio d’oliva, aceto di vino bianco e sale q.b.

Utensili utilizzati: padella antiaderente

• Mettete a scaldare a fuoco medio la padella.

• Nel frattempo lavate la melanzana ed eliminate le estremità. Tagliate, quindi qualche fetta spessa mezzo cm. Non tagliate tutta la melanzana subito a fette, altrimenti se non avete spazio per mettere le fette in cottura si anneriranno!

• Fatele rosolare per qualche minuto per lato e appena saranno leggermente bruciacchiate, toglietele e mettete da parte.

• Appena le fette saranno tutte cotte procedete con la marinatura a strati:

♦ In un piatto capiente versate un filo d’olio, qualche goccia di aceto, un pizzico di sale, aglio e prezzemolo. Adagiate a questo punto le fette di melanzane e ripetete questo passaggio fino al termine delle fette.

Melanzana grigliata ricetta di Creativaincucina

BUON APPETITO!

• Potete conservare le fette di melanzane grigliate a temperatura ambiente coprendo il piatto con un canovaccio oppure con un foglio di carta assorbente.

• Se volete dare alla melanzana grigliata un sapore vivace, potete aggiungere tra gli strati, qualche pezzo di peperoncino oppure qualche grano di pepe.

Semplici passaggi e pochissimi ingredienti per preparare un piatto casereccio, buono, nutriente e leggero! Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila sui tuoi social, così la farai conoscere anche ai tuoi amici!

Ti è piaciuto questo articolo?

condividi instagram pinterest commenta stampa


Ti suggeriamo:


Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Ravioli fatti in casa, ricotta e spinaci

Pesto di pistacchio

Pesto di pistacchio

Linguine ai funghi pioppini

Linguine ai funghi pioppini

Filetti di pesce al cartoccio

Filetti di pesce al cartoccio

Crostini con pesto di mandorle e zucchine

Crostini con pesto di mandorle e zucchine

Insalata di polpo

Insalata di polpo

Pasta al forno zucca e funghi

Pasta al forno zucca e funghi

Quiche sfogliata alla boscaiola

Quiche sfogliata alla boscaiola

Spezzatino di salsiccia e olive

Spezzatino di salsiccia e olive

Linguine ai frutti di mare

Linguine ai frutti di mare


Gli ultimi articoli:


Quiche ricotta e funghi

Quiche ricotta e funghi

Linguine cardoncelli e pancetta

Linguine cardoncelli e pancetta

Come cucinare il polpo alla perfezione

Come cucinare il polpo alla perfezione

Fiori di zucca ripieni e impanati

Fiori di zucca ripieni e impanati

Patate al forno

Patate al forno

Crepes dolci

Crepes dolci


6 commenti a “Melanzana grigliata”

  1. Ho mangiato questa bontà in un’osteria in Puglia e ne sono rimasta estasiata, solo che non conoscevo la ricetta e ora col tuo sito si e posso prepararla anche a casa 😉 grazie mille!

  2. Una bontà assoluta, semplice ma sopratutto con prodotti tipici e naturali! Brava con questa ricetta hai catturato la mia attenzione e quindi ti seguo nella newsletter!

  3. Ciao mmh che bontà ora che ho capito come fare le melanzane grigliate e da buona vegana, preparerò questa ricetta molto spesso! A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *