5/5 (102)

1208   17 ottobre   Creativa in Cucina   2 commenti a: “Polpette deliziose di patate e tonno
Stampa, PDF o invia questa ricetta Stampa o invia la ricetta

Polpette deliziose di patate e tonno ricetta di Creativaincucina

Solo guardando la foto mi vien voglia di mangiarle, a dir poco buone che una tira l’altra!

Questa ricetta è nata così, per caso, avevo in casa alcune patate e durante il mio momento creativo, per quanto riguarda la cucina, ho iniziato ad unire le patate, col tonno aggiungendo ovviamente alcune spezie, in modo da completare in modo perfetto il sapore finale! E dopo alcune prove graduali per perfezionare il sapore a crudo, successivamente iniziai a friggere le mie polpette.

Ovviamente queste polpette si possono anche cuocere in forno, in questo modo saranno più leggere e con pochissimi grassi; nei ” Consigli ” ▼ vi spiegherò tutto, date un’occhiata!

Leggi anche: Filetti di pesce al cartoccio

 Difficoltà: bassa       Cottura: 5 minuti       Preparazione: 30 minuti circa

 Costo piatto: basso       Dosi: 10 – 15 polpette

250 g di patate,

52 g di tonno all’olio d’oliva, sgocciolato,

25 g di pecorino romano,

¼ cipolla bianca,

un ciuffetto di prezzemolo,

sale q.b,

un pizzico di noce moscata,

olio d’oliva q.b..

Per l’impanatura:

1 uovo,

una manciata di farina 00,

una manciata di pangrattato,

sale q.b.

• In una pentola capiente iniziate a cuoce le patate, precedentemente lavate, in acqua salata e fatele bollire per circa 30 minuti o finchè la forchetta infilzerà bene la patata.

• Nel frattempo che le patate cuociono; in una padella non molto grande tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire con un filo d’olio d’oliva a fuoco basso. Appena la cipolla sarà imbiondita aggiungete il tonno, precedentemente sgocciolato, fate cuocere per qualche minuto a fuoco medio.

• Appena le patate saranno cotte, privatele della pelle e schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate.

• In un piatto capiente aggiungete le patate schiacciate, il tonno che nel frattempo sarà ormai raffreddato, il pecorino, il prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata e aggiustate di sale. Amalgamate bene con l’aiuto di un cucchiaio.

** Procedete con l’impanatura, la sequenza è: farina, uova e pangrattato. **

• Formate delle palline medie, e passatele prima nella farina, poi nell’uovo battuto e infine nel pangrattato.

• Friggetele a fuoco medio girandole e rigirandole spesso, finchè saranno dorate da entrambi i lati. Aggiustate di sale.

BUON APPETITO!

• Chi preferisce queste polpette più light, può cuocerle tranquillamente senz’olio e in forno, quindi evitando anche la frittura!
Per cui dovrete seguire tutto il procedimento fino al punto 5 ma per questa cottura dovrete continuare col ricoprire la teglia di carta forno e adagiare tutte le polpette già impanate; infornate a forno pre-riscaldato a 200° e cuocetele per 8 minuti o finchè saranno dorate.

Ottimo il loro profumo, il loro gusto e son tanto carine da vedere. Inoltre le patate contengono potassio, vitamina C e carboidrati complessi, e sono ottime per contrastare il diabete, disinfiammanti e molto energetiche. Il tonno è ricco di acidi grassi essenziali Omega 3, di minerali (selenio, fosforo, magnesio, sodio) e iodio, inoltre vitamina B12 e la vitamina PP, ma anche la vitamina D e la vitamina E.

Ti è piaciuto questo articolo?

Potrebbero piacerti anche:

2 commenti a “Polpette deliziose di patate e tonno”

  1. Tempo fa mangiai una ricetta simile in un ristorante tipico siciliano. Davvero bravissima nel riproporre queste bontà con il tuo solito tocco perfetto di creatività. Ti ringrazio e ti seguo sempre.

    1. Grazie per l’apprezzamento alla mia cucina, comunque le polpette di tonno, fritte è una ricetta tipica del sud italia, ma io l’ho personalizzata aggiungendo il mio tocco di creatività. Grazie per seguirmi, mi fa davvero tanto piacere a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi il risultato *